fbpx
Tour da fare tra El Nido e Coron 1
Filippine

Ecco i tour da fare (e quali evitare) tra El Nido e Coron

Tempo di lettura: 4 minuti

Spiagge, lagune, sabbia bianca ed acqua cristallina: tutto quello che hai sempre desiderato durante le lunghe giornate lavorative. Ora che il tuo sogno si sta per realizzare, non fartelo rovinare!
Come dici? Credi non sia possibile rovinare un’escursione in luoghi così paradisiaci?
Invece è possibile eccome! Vuoi saperne di più e conoscere i consigli che ho da darti? Perfetto, continua a leggere i prossimi paragrafi e ti spiegherò tutto.

Trovare qualcuno che offra tour a Palawan è un gioco da ragazzi! I resort? Organizzano tour. I negozi di souvenir? Organizzano tour. Chiunque abbia una barca? Organizza tour. E indovina un pò? Ci sono pure dei negozi interi dedicati ai tour.
Tutto ciò non sarebbe neanche una brutta cosa, se non fosse che… TUTTI ORGANIZZANO GLI STESSI TOUR, negli stessi posti. E, non ci crederai mai: tutti chiamano i tour allo stesso modo e partono addirittura alla stessa ora. Avrai sicuramente capito anche tu, che optare per queste uscite già organizzate non è una grande idea. Rischi di ritrovarti in posti tanto belli da togliere il fiato con un unico pensiero in testa: “Sono nella natura incontaminata o in una piscina pubblica?

Tour a El Nido

A El Nido troverai 4 tour: tour A, B, C, D. Falli, ma privatamente. Quando voglio visitare un posto lo voglio fare in un certo modo e, sicuramente, un’invasione di turisti (ma spesso anche di filippini) non è ciò che cerco e probabilmente neanche tu. Se le cose stanno così, quello che puoi fare è prenotare i tour privati, cioè con la barca tutta per te ed il capitano che sceglierà l’ordine in cui visitare i vari posti, in base al loro affollamento.

Puoi anche optare per un altro tipo di tour privato: in questo caso si tratta di qualcosa di più di una visita a spiagge paradisiache, bensì un’esperienza di vita. Ti consiglio di prenotare su El Nido Adventure un tour a Linapacan. Una zona poco turistica, in cui spesso avrai la spiaggia solo per te.

Noi abbiamo scelto l’opzione di 2 giorni ed una notte. A Linapacan si trovano le spiagge più bianche e con l’acqua più cristallina di tutta Palawan ed addirittura di tutte le Filippine.
Pernotterai in un villaggio di pescatori ed avrai la possibilità di toccare con mano la realtà dei filippini e la loro quotidianità; dai pescatori che si preparano per andare in mare, ai bambini che vanno a scuola o giocano con le palle di sabbia.

Tour da fare tra El Nido e Coron 4

Tour a Coron

A Coron la scelta migliore è quella di chiedere al proprio albergo di organizzarti un tour privato. Oppure puoi recarti direttamente al porto in mattinata: tutti ti chiederanno se hai bisogno di un tour! Con una differenza di soli 40€ rispetto al tour convenzionale, in cui ci sono molti altri turisti, puoi regalarti una giornata in barca scegliendo personalmente cosa visitare. L’esperienza del capitano ti porterà a visitare i luoghi proprio quando saranno meno affollati.
Noi abbiamo scelto di visitare: CYC Beach, Twin lagoon, Green lagoon, Kayangan lake, Barracuda lake ed abbiamo fatto snorkeling nella zona del relitto giapponese affondato, skeleton wreck. L’unico posto in cui abbiamo incontrato un po’ di gente è stato Kayangan lake; ma si, quei 40€ in più sono valsi assolutamente la pena!

Tour fai da te

Cosa intendo con tour fai da te? Noleggiare una moto e partire, sia a El Nido che a Coron. Sul percorso incontrerai molti villaggi, risaie, bambini che giocano per strada: insomma frangenti di vita che ti sembrerà d’aver rubato ed aver fatto un po’ anche tuoi.
A El Nido sono molte le spiagge che puoi raggiungere seguendo la strada principale: tra queste ti consiglio Coron Bay, dove per pochi euro puoi lanciarti da 800 metri di Zip Line, e Nacpan Beach.
A Coron, invece, dovrai percorrere parecchia strada per raggiungere delle spiagge, ma ciò che vedrai nel percorso non avrà prezzo.

A mio avviso, la più affascinante e toccante parte del viaggio, tra risaie e vita di tutti i giorni, quella parte che va oltre le spiagge bellissime e l’acqua azzurra, quella parte che riguarda la quotidianità dei Filippini, dove un sorriso e un saluto non mancano neanche all’ennesimo turista che passa di lì.

Ti consiglio anche di dedicarti alla visita dei villaggi a piedi.

Non ti preoccupare per il rifornimento: non ci sono benzinai, ma molti negozi vendono benzina in bottiglie della Coca Cola!

Ricorda di condividere l’articolo se ti è stato utile, grazie! E se hai bisogno di chiarimenti, lascia il tuo commento qui sotto!

Ti è piaciuto l’articolo? Pinnalo!

Clicca per votare l'articolo!
[Totale voti: 5 Media: 5]

Fondatrice del blog Sarà Perchè Viaggio. Amante della Norvegia e aurora boreale dipendente. La mia vita ruota attorno a 3 cose: esplorare, sognare e scrivere.

2 Comments

  • Letizia

    ciao!! tra poco partirò per Coron e avrei una domanda: è possibile visitare l’isola evitando completamente i tour? è poi possibile vedere le principali attrazioni dell’isola? grazie!!

    • Eleonora Ongaro

      Ciao Letizia! Se con “tour” intendi escursioni di gruppo, assolutamente si. Ti basterà andare in porto e chiedere a qualche marinaio quanto vuole per portarti a fare un’escursione (o se vuoi stare più tranquilla, chiedere direttamente al tuo albergo di prenotare). Se invece hai un po’ di spirito d’avventura, puoi noleggiare un kayak ed uscire in mare autonomamente, ho visto molte persone farlo! 😊

Rispondi

EnglishItalian
110 Condivisioni
Condividi
Tweet
Condividi
Pin