Zanzibar periodo migliore e temperature
AFRICA,  Zanzibar

Zanzibar: quando andare

70 Condivisioni

Dopo averci pensato a lungo, hai deciso di concederti una meritata vacanza. Inizialmente hai cercato su internet quali fossero, per il tuo viaggio a Zanzibar, il periodo migliore e le temperature, ma ti sei reso conto di aver raccolto solo un mucchio di informazioni non del tutto chiare su quando andare a Zanzibar.

Ho indovinato? 

Se le cose stanno così, non hai di che preoccuparti: se vuoi, ci sono qui io pronta a darti qualche informazione sul periodo migliore in cui visitare quest’isola, in base ai tuoi desideri.

Se mi dedichi qualche minuto del tuo tempo libero, posso dirti come scegliere il periodo migliore per le tue vacanze, tenendo in considerazione i tuoi desideri e le tue esigenze. Se sei d’accordo, non perdiamo altro tempo in chiacchiere e mettiamoci subito all’opera! Prenditi cinque minuti di tempo libero, dedicati alla lettura dei prossimi paragrafi e individua la soluzione più adatta alle tue esigenze. 

Buona lettura e soprattutto, buon meritato riposo!

INDICE

Clima a Zanzibar

Il clima a Zanzibar è tropicale, dunque fa caldo tutto l’anno, ma con alcune variazioni (date soprattutto dalle piogge). Il periodo più caldo, va da novembre a marzo, in cui il tasso di umidità è molto elevato, aumentando il calore percepito; in questo periodo le temperature possono raggiungere i 38°C. Le temperature rimangono gradevoli nei mesi da giugno a settembre, con massime intorno ai 32°C.

Zanzibar si trova appena sotto l’equatore, quindi la temperatura non scende mai sotto i 20°C. In compenso, però, la temperatura può essere abbastanza fresca la sera. 

Ma non ti preoccupare: andiamo per gradi e scopriamo che clima c’è a Zanzibar mese per mese.

GENNAIO, FEBBRAIO E MARZO A ZANZIBAR: ★★★★★

Sono i mesi più caldi e il clima è molto afoso. Questo periodo è l’ideale per una vera e propria vacanza tropicale. L’escursione termica è ridotta al minimo, ma un maglioncino leggero per la sera è comunque consigliato. Attento: potresti ritrovarti a dover fare i conti con qualche zanzara (o una famiglia intera) un pò rompiscatole, considerando l’elevato livello di umidità.

APRILE E MAGGIO: ★

Sono i mesi più piovosi dell’anno: non a caso si tratta della stagione delle grandi piogge. Può capitare che gli zanzibarini non vedano il sole per giorni durante questo periodo. Insomma… niente mare, tintarella e tutto ciò che nella nostra mente associamo alla parola “Zanzibar”. In aprile si raggiunge l’apice della stagione delle grandi piogge. Le temperature restano comunque gradevoli (attorno ai 20°C).

GIUGNO: ★

Termina la stagione delle grandi piogge, per questo giugno è un mese sconsigliato per un viaggio a Zanzibar. Inoltre molte strutture ricettive, potrebbero essere ancora chiuse.

Zanzibar escursioni e tour

Non sai da dove iniziare ad organizzare il tuo viaggio a Zanzibar? Parti da qui.

LUGLIO ★★

È il primo mese senza le grandi piogge: le temperature iniziano ad alzarsi e l’afa a diminuire.

AGOSTO E SETTEMBRE ★★★★

Uno dei periodi migliori per godere del sole e del mare, ma senza soffrire sotto il sole cocente. Le temperature sono gradevoli, senza afa, ma non per questo, sottovaluta il sole. Ricorda che sei praticamente all’equatore! Porta con te qualche maglioncino per la sera, l’escursione termica è palpabile.

OTTOBRE E NOVEMBRE: ★★★

Da metà ottobre inizia la stagione delle piccole piogge a Zanzibar: questo periodo non ha nulla a che fare con le grandi piogge dei mesi di aprile e maggio.  Le temperature sono gradevoli, senza troppo caldo e, di tanto in tanto, si possono verificare piccole piogge sporadiche di circa 10 minuti. Anche in questa stagione, un maglioncino è fortemente consigliato.

DICEMBRE A ZANZIBAR: ★★★★

Ammettilo: anche tu hai sognato, almeno una volta, di fare la valigia nel bel mezzo di dicembre, riempirla con costumi e vestiti estivi, e salutare amici e parenti. Beh, devi sapere che a dicembre il clima è molto caldo a Zanzibar, ma, chi non vorrebbe fare il babbo Natale sexy in spiaggia, almeno una volta nella vita? Trascorrere il Natale e il Capodanno a Zanzibar, è una cosa da provare almeno una volta nella vita!
Piccola pecca? I prezzi sono alle stelle in questo periodo (ma questo accade ovunque, dopotutto).

Previsioni meteo a Zanzibar

L’incertezza sulle previsioni meteo a Zanzibar è l’unica certezza.

“Ma che vuol dire Eleonora??”

A Zanzibar, come in nessun altro luogo al mondo, il meteo rispetta degli schemi ben precisi. Ma a Zanzibar supera anche se stesso! È molto probabile che aprendo un qualunque sito di previsioni, in qualunque stagione dell’anno, compaia una schermata infinita di previsioni a dir poco terrificanti. Pioggia, pioggia, pioggia e poi ancora altra pioggia..

“Eh ma che palle! Allora cancello il viaggio e vado da un’altra parte. Non mi faccio rovinare l’unica vacanza che ho all’anno dal meteo.”

No, aspetta!

Il meteo a Zanzibar è imprevedibile e fare delle previsioni affidabili, è davvero difficile. Il clima cambia ad una velocità disarmante, che neanche gli esperti riescono a stargli dietro.

L’unica certezza che hai è sulla stagione delle grandi piogge, per i restanti mesi dell’anno: smettila di consultare quell’App e goditi la vacanza!

meteo a Zanzibar imprevedibile

Stagione delle piogge

Ricapitolando: a Zanzibar ci sono 2 stagioni delle piogge; una delle grandi piogge e una delle piccole piogge.

La stagione delle piccole piogge è concentrata nei mesi di ottobre e novembre: piccole rinfrescate quotidiane accompagneranno la tua vacanza (spesso anche piacevoli). Questo, però, non esclude la presenza di più giorni consecutivi di pioggia o l’assenza completa di rovesci.

L’unica certezza che abbiamo è quando NON andare a Zanzibar: i mesi assolutamente da evitare (se quello che desideri è la classica vacanza al mare), sono aprile, maggio e giugno. In questo periodo la pioggia è continua e può capitare di non vedere il sole per parecchi giorni. Inoltre, i rovesci possono essere molto intensi e provocare alluvioni.

Qualche breve acquazzone o temporale è comunque possibile tutto l’anno.

Maree e temperatura dell'acqua

Maree a Zanzibar

Zanzibar è caratterizzata dal fenomeno della variazione delle maree: il livello del mare subisce delle variazioni costanti durante la giornata. Dove la costa sprofonda molto bruscamente, potresti non notare molta differenza di variazione del livello del mare. Ma, nelle zone dell’isola in cui la costa si abbassa lievemente, noterai delle differenze molto importanti, tanto da farti interrogare: “Chi ha prosciugato il mare??” oppure: “Dov’è finita la spiaggia??”.

Ma, tranquillo, in poche ore tutto tornerà come prima!

(….Per poi ricominciare poco dopo!) 

Le maree non si verificano sempre alla stessa ora del giorno: dai un’occhiata a questo sito per controllare gli orari specifici delle date che ti interessano. 
Dvi anche sapere però, che il ritirarsi dell’acqua, soprattutto durante i giorni con più vento, può lasciare dietro di se alcune alghe sul bagnasciuga: non vederla come una sfortuna però, perché poco dopo assisterai alla raccolta delle alghe da parte delle donne del luogo.

Zanzibar marea ed alghe

Temperatura dell’acqua a Zanzibar

Il mare a Zanzibar è molto calmo e tranquillo, anche per questo, la temperatura dell’acqua scende raramente sotto i 25°C nei mesi di agosto, settembre e ottobre, ma, ovviamente, è direttamente proporzionale alla stagione ed al suo clima. Le massime temperature dell’acqua, si registrano ad aprile e si aggirano attorno ai 30°C.

Quando andare a Zanzibar per spendere meno

Spendere poco per una vacanza a Zanzibar si può fare? Certo! I mesi di alta stagione sono: gennaio, febbraio, agosto e dicembre, durante le festività natalizie.

Se riusicrai a conciliare i tuoi impegni lavorativi e ad organizzare un viaggio a Zanzibar in mesi come marzo, settembre, ottobre o novembre, potrai godere appieno dell’isola senza caldo afoso, con temperature gradevoli, con un numero ridotto di turisti e rendendo felice anche il tuo portafoglio. Cosa desiderare di meglio?

Considera che un volo A/R per Zanzibar a settembre può costarti attorni ai 400 euro, mentre a dicembre, i prezzi si raddoppieranno, superando anche gli 800 euro. Dai un’occhiata su Skyscanner i prezzi per le date che ti interessano.

Ovviamente lo stesso discorso vale anche per gli alloggi a Zanzibar: a settembre puoi trovare bellissimi alloggi a 600 euro a coppia per 10 notti, mente raddoppiati nel mese di dicembre. Dai un’occhiata su Booking agli alloggi più belli, per farti rendere l’idea di che paradiso è Zanzibar. Clicca qui!

Periodo caldo Zanzibar

Nonostante sia considerato un mese di alta stagione, agosto non rientra nel periodo caldo di Zanzibar! Nonostante il turismo sia alle stelle (e lo confermano i prezzi dei voli e degli alloggi), agosto è un mese dal caldo non troppo afoso: insomma non è il mese adatto per te se cerchi una vacanza all’insegna del caldo tropicale. Bensì è il mese perfetto per chi desidera trascorrere un pò di tempo sulle spiagge bianche di Zanzibar, scendendo a patti con il meteo capriccioso (anche se non è detto) e le uniche due settimane libere da impegni lavorativi.

I mesi di gennaio, febbraio e marzo sono il periodo caldo per eccellenza a Zanzibar: l’afa è la parola d’ordine e quella che troverai sarà una vera e propria vacanza tropicale. Se mi chiedessi quale periodo scegliere per risparmiare su un viaggio a Zanzibar, se non vuoi proprio rinunciare ad una vacanza al caldo con la “C” maiuscola, la scelta delle prime settimane di marzo potrebbe rivelarsi vincente per risparmiare un pò, senza rinunciare al brodo dell’acqua del mare di Zanzibar. 

Quando andare a Zanzibar per le escursioni

Se durante il tuo viaggio a Zanzibar non hai la minima intenzione di trascorrere tutto il tempo in spiaggia, sdraiato come una lucertola, bensì cerchi un pò di avventura, ecco quando andare a Zanzibar se desideri fare escursioni:

  • per alcune visite come quella a Stone Town o il tour delle spezie, è meglio prediligere un periodo con il sole non troppo cocente: ottimi agosto, settembre e ottobre;
  • se desideri praticare snorkeling, prediligi i mesi in cui l’acqua è più calda (da gennaio a marzo), oppure quelli in cui il mare è più calmo, migliorando la visibilità subacquea (settembre e ottobre);
  • da giugno a settembre o da dicembre a febbraio, invece, è il periodo giusto per gli amanti del kitesurf.

Periodo migliore per andare a Zanzibar

Insomma, qual è il periodo migliore per un viaggio a Zanzibar? Sceglilo tu, in base alle tue preferenze di caldo, relax, lavorative ed economiche. Con questa breve guida ti ho dato le informazioni necessarie per poter scegliere, con sufficiente consapevolezza, il periodo migliore per il TUO viaggio a Zanzibar.

Durata delle giornate

A Zanzibar le giornate durano 12 ore. L’alba, si aggira attorno alle 6:00 circa tutto l’anno (con delle piccole variazioni), e il tramonto attorno alle 18. Già dopo un’ora dal tramonto il cielo è abbastanza scuro per tutte le osservazioni astronomiche

Ed il cielo di Zanzibar è pazzesco! Riesci quasi a contare le stelle della via lattea ad occhio nudo…

Cosa mettere in valigia

  • Costume da bagno;
  • Crema solare. Ricorda: sei all’equatore!
  • Vestiti estivi;
  • Una felpa o un maglioncino per la sera;
  • Un foulard per la brezza;
  • Attrezzatura per snorkeling;
  • Scarpe con suola in gomma (per le rocce e i coralli presenti);
  • Ombrello. In base alla stagione, si sa mai.

Potrebbe interessarti anche: Dove alloggiare a Zanzibar.

Non sai da dove iniziare ad organizzare il tuo viaggio a Zanzibar? Parti da qui.

Con quest’articolo spero di essere riuscita a darti tutte le informazioni necessarie per scegliere in quale periodo concederti un viaggio a Zanzibar, considerando il periodo migliore e le temperature, ma soprattutto le stagioni delle piogge.

Se hai qualche dubbio o domanda, lascia il tuo commento qui sotto! 

Buon viaggio e a presto!

Appunta l’articolo per dopo, Pinnalo!

Ti è piaciuto quello che hai letto? Vuoi essere aggiornato sui nuovi articoli? Iscriviti gratis!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post (tranquillo, non ti stalkerizzerò (😂) e potrai cancellare l'iscrizione in qualsiasi momento)

Iscriviti alla nostra newsletter e unisciti agli altri 54 iscritti.

Manteniamo i tuoi dati privati e condividiamo i tuoi dati solo con terze parti che rendono possibile questo servizio. Leggi la nostra politica sulla privacy completa.

70 Condivisioni

Fondatrice del blog Sarà Perchè Viaggio. Amante della Norvegia e aurora boreale dipendente. La mia vita ruota attorno a 3 cose: esplorare, sognare e scrivere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

70 Condivisioni
Share
Tweet
Share
Pin