EUROPA

NORVEGIA MERIDIONALE

La Norvegia del sud è fatta sia di luoghi poco noti che di incredibilmente famosi: non solo fiordi, la Norvegia meridionale offre anche città magnifiche e all’avanguardia ed escursioni mozzafiato nella natura.

“Uno dei consigli migliori che ti posso dare per organizzare un viaggio in Norvegia meridionale è: non strafare. Costruisci il viaggio sui tuoi tempi e le tue esigenze, per vivere l’esperienza al meglio. Prenditela con calma e rendi il viaggio stesso la tua destinazione!”

Sarà Perchè Viaggio

In quest’articolo troverai..

SEI PRONTO? 

Continua a leggere o vai a tutti gli articoli sulla Norvegia meridionale.

BUONO A SAPERSI!

che clima c'è in Norvegia meridionale?

Devi rassegnarti: il meteo da queste parti è più lunatico di una donna in fase premestruale (ragazze, ammettiamolo, c’è scritto anche sugli assorbenti della Lines 😅). Fa freddo, ma anche caldo (ovviamente in estate). Il clima più mite si registra lungo la costa e a sud, grazie all’influenza della Corrente del Golfo. Il clima norvegese resta molto variabile e piovoso in tutte le stagioni dell’anno, quindi è bene prepararsi ad ogni tipo di situazione meteorologica (mettendo sia crema solare che giacca antipioggia in valigia).

Cosa fare e vedere vicino a Flam

documenti necessari

Tutti i cittadini dell’Unione Europea possono entrare in questo Paese muniti di carta d’identità o passaporto validi per l’espatrio ed in corso di validità durante tutta la durata del soggiorno.
Visto: non necessario.
Patente: valida quella italiana.

MONETA, PAGAMENTI, FUSO ORARIO e telefonia

La moneta nazionale è la Corona norvegeese (NOK). I comuni metodi di pagamento elettronici sono accettati un pò ovunque: dal benzinaio, al traghetto, al negozio di paese. Il pagamento del pedaggio, avviene automaticamente attraverso la lettura del chip installato sull’auto. Unica considerazione: controlla, al momento della prenotazione dei soggiorni, se c’è specificato qualcosa sul pagamento accettato se unicamente in contanti.
Fuso orario: come l’Italia
Prefisso per l’Italia: 0039
Prefisso dall’Italia: 0047

Riproduci video

LE DOMANDE PIÙ FREQUENTI SU COME ORGANIZZARE UN VIAGGIO IN NORVEGIA MERIDIONALE

Qual è il periodo migliore per un viaggio in Norvegia del sud?

Non esiste “IL” periodo migliore per organizzare un viaggio in Norvegia del sud: esistono mesi diversi, molto diversi tra di loro. L’estate in cui primeggia il verde dei prati, o l’inverno in cui gran parte del paese si ricopre di neve. C’è solo il periodo in cui si preferisce visitarla, considerando il clima freddino dell’inverno e che sono fortemente convinta che i paesi scandinavi debbano essere visti in tutte le vesti: dal verde dell’estate, al bianco dell’inverno.
Se vuoi visitare la Norvegia meridionale, ti consiglio l’estate. Nei mesi invernali, in Norvegia centrale e settentrionale, puoi concederti la possibilità di vedere l’aurora boreale, provare l’ebrezza dalla notte polare (nei mesi di dicembre e gennaio) e assistere al fenomeno del sole di mezzanotte in estate, fenomeni che non si verificano in Norvegia del sud.

Insomma, a te la scelta!

La Norvegia meridionale ha molto da offrire: paesaggi mozzafiato, escursioni, la porta dei fiordi (Bergen), villaggi nel nulla, strade panoramiche, cascate e la super ecologica Oslo, la capitale. Una volta scelto il periodo, dai un’occhiata ai prezzi dei voli per Oslo su Skyscanner.

Perchè organizzare un viaggio in Norvegia del sud?

La Norvegia è grande, con aree simili le une dalle altre, ed altre completamente opposte: la Norvegia ti sorprende, così, di colpo, senza farti sospettare di nulla (ovvio, se no che sorpresa sarebbe??). Come una festa della quale non sospetti nulla. Una di quelle in cui apri la porta, c’è buio e, di colpo, escono tutti da non si sa quale angolo, urlando: “Sorpresaaaaa” (o sono cose che succedono solo nei film?! Va be in ogni caso hai capito cosa intendo!). 
L’unica differenza è che con la Norvegia, non dovrai stamparti un sorriso di circostanza sul volto, ma ne uscirà uno spontaneo, uno di quelli che ti fa brillare gli occhi. Uno scorcio inaspettato, tanto bello da togliere il fiato. Delle renne che ti attraversano la strada. Un’escursione che ti spezza le gambe (non letteralmente eeeeh!), con vista su un lago dai colori tanto irreali, da sembrare essere stato modificato in Photoshop in impostazioni, spostando tutto a destra il parametro “vividezza”. Dunque, la Norvegia è uno stato tutto da scoprire e un viaggio in Norvegia del sud è un buon modo per immedesimarsi nel clima scandinavo, riuscendo anche a contenere i costi, sfruttando l’aeroporto di Oslo Torp, di cui ti spiego meglio nell’articolo “Come risparmiare ad Oslo”.

Cosa mettere in valigia per un viaggio in Norvegia Meridionale

Con il tempo così mutevole, devi cercare di essere esattamente come lui. O come un serpente che fa la muta. Insomma, devi essere pronto a spogliarti e rivestirti in qualsiasi momento (tranquillo, niente di sconcio eh 😅).

Durante il tuo soggiorno in Norvegia in estate, se vuoi azzeccare l’abbigliamento da indossare, valuta di volta in volta com’è il clima fuori dalla porta e, se ti sembra fresco, inizia la trasformazione: maglia a maniche corte, maglia a maniche lunghe, un maglione e se fa davvero freddo una leggera giacca (considera che la temperatura più bassa che ho trovato nel mio viaggio in Norvegia meridionale ad agosto, è stata 11 gradi, ma così vestita stavo benissimo).

Insomma, in Norvegia meridionale ad agosto fa freddo? 

In Norvegia del sud in estate non fa freddo: se c’è brutto tempo, può fare decisamente fresco; se c’è il sole, invece, rischi di arrostirti in poco tempo. Porta sempre con te un impermeabile ed una buona crema solare! Per il tuo viaggio invernale ricorda invece intimo tecnico, guanti, berretta e scarponcini caldi. Approfondisci quale abbigliamento portare in estate con quest’articolo.

Cosa vedere in Norvegia Meridionale

Questa zona della Norvegia è costituita da tante attrazioni famosissime, e molte ancora meno note. Per avere un assaggio di questo Paese, ti consiglio di fare una specie di giro “a cerchio”: atterrando e ripartendo ad Oslo potrai risparmiare sul costo del volo, riuscendo comunque a vedere fiordi, strade immerse nel nulla e fare escursioni in luoghi tanto isolati, quanto belli.

Ecco una lista delle principali cose da vedere in Norvegia Meridionale:

– La Peer Gynt road;
– Vedere le renne (o almeno provarci);
– Il fiume Sjoa;
– Stavkirke di Borgund;
– Ammirare Aurlandfjord dal punto panoramico Stegastein viewpoint;
– Ammirare il fiordo di Flåm dal punto panoramico Otternes Bygdetun;
– Visitare Bergen;
– Fare una mini-crociera per vedere i fiordi;
– Raggiungere la lingua del Troll, il Trolltunga;
– La capitale, Oslo;
– Visitare Bærums Verk.

Attività da non perdere

Cerca tour e attività nelle principali città della Norvegia Meridionale!

Scopri ancora di più

Come spostarsi

Un viaggio in Norvegia del sud con i mezzi pubblici, si può fare eccome! Potresti valutare, ad esempio, di atterrare ad Oslo e prendere il treno panoramico che porta fino a Bergen e poi spostarti con gli efficienti mezzi pubblici norvegesi. Se stai pensando di organizzare gli spostamenti con i mezzi pubblici, “Entur” è l’App da scaricare per il tuo viaggio in Norvegia! Potrai organizzare l’itinerario basandoti sull’intero servizio di trasporto pubblico norvegese. Tutto racchiuso in un’utilissima App!

Se, invece, desideri avere maggiore libertà negli spostamenti, ti suggerisco di noleggiare l’auto. Sicuramente il costo è più eccessivo rispetto ai mezzi pubblici e dovrai tenere in considerazione che, oltre al carburante, ci sarà anche il pedaggio da pagare. Ti consiglio di approfondire con l’articolo dedicato alla guida in Norvegia.

SOLO UN CONSIGLIO! Potresti valutare di noleggiare l’auto ad Oslo e riconsegnarla a Bergen, in modo da ritornare ad Oslo con il magnifico treno che collega le due città.

I miei consigli per un viaggio in Norvegia

Ricevere dei consigli per un viaggio imminente, può davvero fare la differenza. Anche se sei un viaggiatore esperto, per il tuo viaggio in Norvegia, stai cercando qualche consiglio per vivere al meglio la tua prossima avventura? Se le cose stanno così, ecco i 3 consigli principali (se ti va approfondisci nell’articolo dedicato): 

– Non comprare l’acqua: è potabile in tutta la Norvegia;
– Comprare un sacco letto può rivelarsi una scelta vincente, per risparmiare sugli alloggi;
– In Norvegia  i tempi di percorrenza possono essere davvero lunghi. Fai in modo che sia il viaggio stesso la tua meta.

E per finire.. la domanda delle domande: quanto costa un viaggio in norvegia meridionale?

La domanda in assoluto più gettonata sul viaggio in Norvegia è stata: “Si, tutto bello, anche a me piacerebbe andarci. Ma quanto costa un viaggio in Norvegia meridionale? Dicono che costi tantissimo. È vero?” 
La risposta è sì. Tutto costa tanto in Norvegia. Ma, per partire per un viaggio lì, non bisogna essere per forza uno sceicco! Scopri di che cifre si parla nell’articolo dedicato.

È giunta l'ora di organizzare il tuo viaggio in Norvegia Meridionale!

.. E DI INNAMORARSENE PERDUTAMENTE!

Scopri la guida completa sulla Norvegia!

Sai che la maggior parte degli alloggi in Norvegia Meridionale, sono casette di legno indipendenti? Cerca l’alloggio nel tuo percorso!

Appunta l’articolo per dopo. Pinnalo!

Come Organizzare Un viaggio In Norvegia Meridionale

Ti è piaciuto e soprattutto ti è stato utile quello che hai letto? Hai qualche domanda o suggerimento? Fammelo sapere!

75 Condivisioni