Tour in Portogallo di 10 giorni: da Lisbona a Porto (con itinerario)

Tour in Portogallo di 10 giorni da Lisbona a Porto

Questo tour del Portogallo di 10 giorni si concentra nella zona da Lisbona a Porto. Se quello che cerchi è invece un itinerario che includa il sud del Portogallo, ti suggerisco di prendere ispirazione da questo itinerario di 10 giorni da Lisbona all’Algarve. Al contrario, se quello che cerchi è proprio un itinerario da Lisbona a Porto (o da Porto a Lisbona) continua a leggere perché questo è il tour che fa al caso tuo. Siccome questo itinerario fa un giro ad anello, potrai scegliere se partire da Lisbona o Porto in base alla convenienza del volo e al costo del noleggio auto. Se partirai da Porto, ti basterà semplicemente invertire le tappe di questo itinerario. Scorri l’articolo per vedere la mappa delle tappe di questo viaggio on the road!

Tour in Portogallo di 10 giorni: indice

  • Tour in Portogallo di 10 giorni: da Lisbona a Porto (o viceversa)
  • ...
  • Consigli di viaggio
  • Video delle cose da vedere da Lisbona a Porto
  • Tour in Portogallo di 10 giorni: da Lisbona a Porto (o viceversa)

    Durante questo viaggio visiterai le due città principali del Portogallo, Lisbona e Porto, ti perderai nella bellezza delle cittadine più piccole ma altrettanto affascinanti, come Coimbra e Óbidos, ammirerai il tramonto dal punto più a ovest dell’Europa continentale e dalle spettacolari scogliere che caratterizzano la costa portoghese, raggiungerai Nazaré, una località famosa per le onde giganti (letteralmente) che ci sono in alcuni periodi dell’anno e tanto, tantissimo, altro.

    Ecco la mappa di questo tour in Portogallo di 10 giorni on the road:

    Il consiglio di Sarà Perché Viaggio: se cerchi dei consigli per questo tour del Portogallo, li troverai alla fine dell'articolo. Se, invece, cerchi un itinerario on the road da Lisbona a Porto di una settimana, questo articolo potrebbe essere più adatto a te.

    Giorno 1: Lisbona, Cascais e Cabo da Roca

    Dopo aver ritirato l’auto in aeroporto a Lisbona, mettiti alla guida in direzione di Cascais. Una volta qui, concediti una passeggiata nei vicoli di questa cittadina costiera, dove troverai molti ristoranti e negozi. Nelle immediate vicinanze del centro si trovano anche due spiagge, Praia da Ribeira e Praia da Rainha, piccole ma molto frequentate. Spostati un pò rispetto al centro e raggiungi Boca da Inferno, una formazione naturale sulla costa dove le onde dell’oceano si infrangono fragorosamente. Qui potrai avere il primo assaggio della bellezza della costa portoghese.

    Sali in auto in direzione di Cabo da Roca, il punto più a ovest dell’Europa continentale dove potrai godere di un tramonto suggestivo, ma non prima di aver fatto una tappa a Praia do Guincho, che con le sue dune ti regalerà delle belle viste sull’Oceano. Raggiungi Cabo da Roca per il tramonto e fermati a godere di questo magico momento nel punto più a ovest d’Europa, ammirando il faro e le scogliere che proseguono a perdita d’occhio.

    Pernottamento: alloggia nelle vicinanze di Azenhas do Mar alla magnifica Azenhas do Mar West Coast Villas o al più economico WOT Sintra Ocean (prima notte).

    Cascais

    Ottieni l’itinerario del giorno 1 su Google Maps.

    Giorno 2: Azenhas do Mar e Sintra

    Inizia la mattinata del secondo giorno di questo tour in Portogallo di 10 giorni, raggiungendo Sintra, dove potrai visitare il suo centro in autonomia o partecipando ad un Free Tour. Visita poi le attrazioni che la compongono, come il Palacio Nacional da Pena, diventato ormai simbolo della cittadina. Dato che le cose da vedere si trovano anche a parecchia distanza tra loro, organizza gli spostamenti con il bus e programma di visitare al massimo 3 attrazioni in una giornata.

    Ecco qualche info per la visita delle attrazioni principali:

    • Per visitare il Palacio Nacional da Pena potrai acquistare il biglietto con incluso solo il parco (da € 7,50) per vedere il palazzo dall’esterno, oppure optare per il biglietto parco + palazzo per visitare le terrazze e l’interno dell’edificio (da € 14).
    • Il Castelo dos Mouros è vicino al Palacio Nacional da Pena e regala una vista panoramica sul centro di Sintra e i dintorni. Il biglietto ha un costo di € 8.
    • Quinta da Regaleira è una villa dallo stile gotico, con mosaici in vetro veneziano e l’iconico pozzo profondo 30 metri, dove potrai scendere lungo una scala a spirale. Il biglietto ha un costo di € 11.

    Termina la giornata con una delle viste più belle che questo viaggio saprà regalarti. Raggiungi Azenhas do Mar per ammirare questo villaggio arroccato su una scogliera, sotto la quale le onde dell’Oceano si infrangono e concediti una passeggiata nei suoi vicoli bianchi. Questo tratto di costa è indiscutibilmente suggestivo al tramonto, ma Azenhas do Mar è davvero pittoresco!

    Pernottamento: trascorri un’altra notte all’Azenhas do Mar West Coast Villas o al più economico WOT Sintra Ocean (seconda notte).

    Portogallo Sarà Perchè Viaggio

    Ottieni l’itinerario del giorno 2 su Google Maps.

    Giorno 3: Mafra, Buddha Garden e Óbidos

    Parti in mattinata in direzione di Mafra, ma prima di raggiungere questa cittadina fai una tappa alla bellissima Praia de São Julião e all’Aldeia Típica José Franco, un museo etnografico (gratuito) con la ricostruzione di un villaggio portoghese di un volta. Qui potrai vedere un mulino ad acqua che macina, una cappella per la preghiera, un’aula di una scuola con vecchi banchi e un mulino a vento, oltre alla ricostruzione di botteghe di vario tipo.

    Una volta a Mafra, visita il Palazzo Nazionale. Questo grande edificio è una delle poche attrazioni della cittadina ed è un grande monastero francescano, utilizzato anche come residenza reale secondaria. È stato costruito dal Re nel 1750 con l’oro proveniente dalla nuova colonia del Brasile. Qui potrai visitare le stanze reali, una biblioteca che custodisce importanti libri, come la prima traduzione in latino del Corano, e una Basilica. La visita ti occuperà per circa un’oretta e potrai acquistare il biglietto in loco a € 6. 

    Praia de Sao Juliao in Portogallo

    Sali in auto in direzione di un luogo inaspettato, completamente fuori luogo, ma molto piacevole: il Buddha Eden Garden. Questo grande parco è disseminato di statue del Buddha, laghi con fiori di loto e guerrieri blu di terracotta. Il biglietto di ingresso ha un costo di € 6. Dopo una pausa rigenerante nel parco dei Buddha, raggiungi la cittadina di Óbidos circondata da una cinta muraria. Visita il centro storico a piedi facendo ingresso dalla Porta da Vila decorata con gli Azulejos (le tipiche piastrelle di ceramica decorate di blu), passeggia tra i vicoli stretti circondati dalle case bianche, fino ad arrivare all’ingresso del Castello di Óbidos da dove potrai godere della miglior vista sulla cittadina. Non dimenticare di assaggiare la Ginja, il liquore all’amarena tipico della zona!

    Pernottamento a Óbidos al Lugares Com História con piscina o alla tipica Casa de S. Thiago do Castelo, entrambe all’interno della cinta muraria.

    Tour in Portogallo di 10 giorni da Lisbona a Porto

    Ottieni l’itinerario del giorno 3 su Google Maps.
    Se vuoi, approfondisci nell'articolo dedicato a cosa vedere a Óbidos.

    Giorno 4: Alcobaça e Nazarè

    Parti in mattinata da Óbidos in direzione di Alcobaça. Prima di dedicarti alla visita della cittadina, però, fermati a fare colazione ad Alcôa, una pasticceria in pieno centro che serve ottimi dolci tipici del Portogallo. Dopo aver fatto il pieno di energie visita Alcobaça, una piccola cittadina la cui attrazione principale è senza ombra di dubbio il grande Monastero di Alcobaça, un sito Patrimonio dell’Umanità UNESCO. All’interno potrai vedere gli antichi dormitori dei monaci, l’elegante chiostro, le grandi cucine e la chiesa. Il biglietto di ingresso ha un costo di € 10.

    Nel pomeriggio raggiungi Nazaré, una città costiera famosa soprattutto tra i surfisti di tutto il mondo per le Big Waves, “le grandi onde” che possono formarsi da ottobre a marzo. Raggiungi la parte alta di Nazaré, dove si trova la zona antica della città e il Miradouro do Suberco con affaccio proprio sulla spiaggia di Nazaré. Proseguendo da qui potrai raggiungere il Forte de São Miguel Arcanjo (biglietto di ingresso € 2) e l’iconico faro rosso da dove ammirare le Big Waves (quando si formano). All’interno del faro viene spiegato anche il motivo della formazione di onde così grandi (spoiler: al largo della costa si trova un profondo canyon submarino). Da qui potrai ammirare anche Praia do Norte, dal lato opposto rispetto al centro. Alle spalle di Praia da Nazaré si trova il centro vivo, con ristoranti, locali e negozi vicino alla spiaggia. Raggiungi la spiaggia anche al tramonto per goderti il calar del sole con vista sul faro.

    Pernottamento a Nazaré al b&b By the Sea o in uno degli appartamenti del Real Holidays Nazaré.

    Tramonto a Nazaré Portogallo

    Ottieni l’itinerario del giorno 4 su Google Maps.
    Potrebbe interessarti approfondire cosa vedere a Nazaré e dove dormire a Nazaré.

    Giorno 5: Batalha, Fatima e Tomar

    Da Nazaré mettiti alla guida in direzione di Batalha, dove si trova l’omonimo monastero. Anche in questo caso il monastero è pressoché l’unica attrazione della cittadina, ma vale la pena fare una sosta perché si tratta di un sito Patrimonio dell’Umanità UNESCO. La cosa curiosa è che è stato realizzato in onore di Santa Maria per mantenere la promessa del Re in caso di vincita del Portogallo durante la battaglia di Aljubarrota, la cui vittoria ha permesso di mantenere l’indipendenza del paese. All’interno la zona più bella è forse la Capelas Imperfeitas (la Cappella Imperfetta), mai terminata e ancora più affascinante perché a cielo aperto. L’ingresso ha un costo di € 10 e il biglietto è acquistabile in loco.

    Poco distante da Batalha si trova Fátima, meta di pellegrinaggio costituita da una grande piazza con un paio di chiese ai lati e la piccola cappella costruita nel luogo di apparizione della madonna ai 3 pastorelli. A fianco della cappella si trova un grande calderone/braciere dove si possono accendere e lasciare le candele cariche di preghiere e speranza (acquistabili in loco).

    A mezz’ora di auto da Fatima si trova la cittadina di Tomar, dove si sviluppa il Convento dell’Ordine di Cristo (costo del biglietto € 10). Si tratta di un edificio abbastanza grande, con chiostri decorati con Azulejos, dormitori e cappelle decorate. Il Convento con le sue mura domina la cittadina di Tomar. Vale la pena trascorrere del tempo nelle vie del centro fino a giungere sulle sponde del fiume dove si trova il Jardim e Parque De Merendas e godere della vista sul profilo della cittadina con il convento sullo sfondo.

    Pernottamento a Tomar in uno degli appartamenti del Tomarhousing o al Thomar Boutique Hotel.

    Tomar

    Ottieni l’itinerario del giorno 5 su Google Maps.

    Giorno 6: Coimbra

    Dedica il sesto giorno di questo tour in Portogallo di 10 giorni alla cittadina di Coimbra. Parti in mattinata da Tomar e raggiungi Coimbra in circa un’ora di auto. Una volta qui inizia l’esplorazione del centro a piedi in autonomia, partecipando ad un Free Tour di Coimbra o ad una visita guidata in italiano, in base alle tue preferenze. La cittadina è di stampo medievale ed è costituita da ripide stradine che portano sulla cima della collina, dove si trova una delle più antiche università d’Europa. Raggiungi Praça do Comércio e concediti una passeggiata lungo la via principale. Poi, dalla città Baixa attraversa l’arco de Almedina che ti porterà nella città alta e imbocca la strada ripida prima e gli scalini poi che ti porteranno all’antica cattedrale di Coimbra (biglietto di ingresso € 2,50). Prosegui fino all’ingresso dell’Università di Coimbra, Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Per visitare il complesso sarà necessario acquistare il biglietto sul sito ufficiale

    Al termine prosegui con la visita al giardino botanico di Coimbra (gratuito), dove troverai una serra, un giardino classico ed un canneto. Questo ti porterà nuovamente nella zona bassa della città, dove potrai trascorrere la serata ascoltando del fado, prenotando il tuo posto in un’attività come questa.

    Pernottamento a Coimbra al JR Studios & Suites o al Entre Ruas Apartments.

    Cosa vedere a Coimbra in un giorno

    Ottieni l’itinerario del giorno 6 su Google Maps + itinerario a piedi per Coimbra.
    Se preferisci approfondire, dai un’occhiata a cosa vedere a Coimbra in un giorno.

    Giorno 7: Aveiro, Costa Nova e Porto

    Parti in mattinata da Coimbra in direzione di Aveiro, ma prima fai tappa a Praia da Costa Nova, dove troverai un centro con le case colorate e una grande spiaggia di sabbia con le dune. Raggiungi poi Aveiro, la cosiddetta “Venezia del Portogallo” chiamata così perché è attraversata da alcuni canali ed è possibile concedersi un giro a bordo dei moliceiro, ossia le imbarcazioni tipiche di questa zona. Anche se il suo centro è molto contenuto, Aveiro ha una personalità unica e vale la pena fermarsi per pranzo. Prosegui fino a raggiungere Porto, dove potrai trascorrere il resto della giornata, magari iniziando a scoprire alcune delle attrazioni principali del centro (come la stazione ferroviaria di São Bento, la Cattedrale e il quartiere della Ribeira) e partecipando ad un tour per degustare il Vinho do Porto alle Cantine Cálem.

    Pernottamento a Porto alla Laurear Guest House o in un appartamento del Bnapartments Loftpuzzle (prima notte).

    Vista su Porto dal Ponte Dom Luis I

    Ottieni l’itinerario del giorno 7 su Google Maps.

    Giorno 8: Porto

    L’ottavo giorno di questo tour in Portogallo di 10 giorni è interamente dedicato a Porto. Se sarà la tua prima volta in città potrebbe essere interessante partecipare ad un Free Tour di Porto in italiano per iniziare ad orientarti con i consigli di una guida. Dopodiché potrai proseguire in autonomia prendendo ispirazione da questo itinerario a Porto di 2 giorni. Anche qui, come a Coimbra, la sera potrai assistere ad uno spettacolo di Fado. Se preferisci ascoltare il Fado a Porto, ti suggerisco di prenotare il tuo posto all’Ideal Clube de Fado sulla pagina dedicata, perché è uno dei luoghi più autentici in cui ascoltare la musica popolare portoghese.

    Pernottamento a Porto alla Laurear Guest House o in un appartamento del Bnapartments Loftpuzzle (seconda notte).

    Ribeira dove alloggiare a Porto

    Ottieni l’itinerario del giorno 8 su Google Maps.

    Giorno 9: Lisbona

    Dopo una colazione a base di Pasteis de Nata (dei dolci tipici ripieni di crema), raggiungi Lisbona e trascorri qui il resto della giornata, visitando le attrazioni del centro. Inizia la scoperta partecipando ad un Free Tour in italiano o in autonomia in base alle tue preferenze. Da Piazza del Commercio attraversa l’Arco do Rua Augusta e l’omonima via e fai un giro completo a bordo del tram 28 per raggiungere e visitare la zona dell’Alfama. Qui visita il castello di São Jorge e al tramonto raggiungi il Miradouro de Santa Luzia.

    Pernottamento a Lisbona al Feeling Chiado 15 o in un appartamento del Dream Chiado Apartments (prima notte).

    Lisbona durante un tour in Portogallo di 10 giorni

    Ottieni l’itinerario del giorno 9 su Google Maps.
    Prendi ispirazione da questo articolo dedicato a cosa vedere a Lisbona in 2 giorni per organizzare il tuo tempo qui.

    Giorno 10: Lisbona

    Quest'ultimo giorno di viaggio non sarà meno denso di cose da vedere: inizia la mattinata ultimando le attrazioni nel centro vero e proprio di Lisbona, poi spostati nel quartiere di Belém, che potrai visitare ma solo dopo aver assaggiato i Pastéis de Nata alla pasticceria Pastéis de Belém, dove potrai provare la ricetta originale di questi dolci (all’ingresso della caffetteria potrebbe esserci coda, quindi eventualmente valuta di prenderli da asporto). Visita poi il Monastero dos Jeronimos (da € 12) lì vicino, la Torre di Belem (da € 8) e il Monumento delle Scoperte e non dimenticare di ammirare la pavimentazione con la rappresentazione del globo con le date delle varie scoperte. Durante una passeggiata lungo il fiume Tago, potrai godere di una bella vista sul ponte e il Cristo Rei dalla sponda opposta.

    Pernottamento a Lisbona al Feeling Chiado 15 o in un appartamento del Dream Chiado Apartments (seconda notte).

    Ottieni l’itinerario del giorno 10 su Google Maps.

    Il consiglio di Sarà Perchè Viaggio: in base alle attrazioni che hai in programma di visitare a Lisbona, potrebbe essere conveniente acquistare la Lisboa Card, che include anche il trasporto pubblico gratuito. Se hai più tempo da dedicare alla capitale del Portogallo, dai un'occhiata a cosa vedere a Lisbona in 3 giorni.

    Consigli di viaggio

    • Questo tour del Portogallo inizia e termina a Lisbona. Potrai però scegliere se atterrare a Lisbona oppure a Porto e invertire l’ordine delle tappe in base al prezzo del volo. Puoi controllare qui i prezzi per Lisbona e qui per Porto.
    • La percorrenza è di circa 800 km. Il modo migliore per spostarsi (e quello che ti consiglio per godere della massima libertà) è noleggiare un’auto al tuo arrivo in aeroporto. Puoi trovare le compagnie più convenienti per le tue date su questo sito, spesso il più economico, oppure quest’altro.
    • Prima di metterti alla guida, dai un’occhiata a questi consigli sul noleggiare un'auto in Portogallo.
    • Se preferisci spostarti con i mezzi pubblici ti suggerisco di controllare la fattibilità di tutti gli spostamenti sul sito delle ferrovie portoghesi, su quello delle varie compagnie di bus come Rede Expressos e Flixbus.
    • Opta per l’itinerario da Lisbona a Porto che hai appena letto se quello che cerchi è un mix tra città, edifici storici, villaggi tipici e qualche città costiera. Passa invece a questo itinerario di 10 giorni da Lisbona all’Algarve se quello che cerchi è invece un itinerario con molte località balneari e principalmente costiere. Puoi dare un’occhiata alle foto dei due itinerari per farti un’idea delle differenze per capire quale sia il migliore per te.
    • Il clima a nord del Portogallo è più fresco rispetto al sud dell’Algarve, ma in generale il periodo migliore per un viaggio in Portogallo va da aprile ad ottobre.
    • Se hai già visitato Lisbona e Porto, potresti optare per modificare questo tour e aggiungere qualche tappa dell’Alentejo o dell’Algarve.

    Video delle cose da vedere da Lisbona a Porto

    Se cerchi ispirazione delle cose da vedere in Portogallo tra Lisbona e Porto, dai un'occhiata a questo video:

    Spero che questo tour di 10 giorni in Portogallo da Lisbona a Porto, ti abbia ispirato per organizzare il tuo viaggio on the road in questo meraviglioso paese. Se avessi qualche dubbio o domanda, lascia un commento alla fine dell’articolo e ti aiuterò con piacere. Se, invece, cerchi maggiore ispirazione sulle cose da vedere in Portogallo, dai un’occhiata a questa raccolta di articoli. Grazie per affidarti ai consigli di Sarà Perchè Viaggio, a presto!

    Appunta l'articolo per dopo, Pinnalo!

    Ti è piaciuto quello che hai letto? Vuoi essere aggiornato sui nuovi articoli? Iscriviti gratis!

    Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post: non ti preoccupare, non ti scriverò spesso e potrai cancellare l'iscrizione in qualsiasi momento (ma sono fiduciosa che non ne sentirai il bisogno 🙂).

    Iscriviti alla newsletter e unisciti agli altri 2.649 viaggiatori e viaggiatrici.

    Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti che rendono possibile questo servizio. Leggi la nostra politica sulla privacy completa.

    Confermo d'aver preso visione *
    0 commenti

    Lascia un Commento

    Vuoi chiedere un consiglio, toglierti qualche dubbio o condividere un pensiero?
    Scrivilo qui sotto, siamo tutti orecchi - o meglio - occhi! 👀

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *