fbpx
Ponte dell'Immacolata a Innsbruck
Austria

Ponte dell’Immacolata a Innsbruck

Tempo di lettura: 5 minuti

Stai pensando di concederti qualche giorno di meritato riposo per il ponte dell’Immacolata dell’8 Dicembre e stavi pensando a Innsbruck? Vorresti approfittare di questi giorni per iniziare ad immedesimarti nel clima natalizio?

Se le cose stanno così, la cittadina austriaca è proprio ciò che fa al caso tuo!

Quest’anno i suggestivi mercatini di Natale si svolgeranno dal 15 novembre al 06 gennaio 2020 (alcune aree dei mercatini, però, chiudono già il 23 dicembre 2019). Il mercatini di Natale del centro storico sono aperti tutti i giorni dalle 11.00 alle 21.00.

Non vedi l’ora di scoprire cosa la cittadina austriaca abbia da offrirti? Siediti bello comodo, prenditi giusto qualche minuto di tempo e in men che non si dica saprai tutto per organizzare la tua fuga dagli impegni lavorativi per il Ponte dell’Immacolata a Innsbruck.

Sei pronto? Non mi resta che augurarti una buona lettura!

La Innsbruck Card

Innanzitutto ti consiglio di acquistare la Innsbruck Card per avere sconti ed agevolazioni, tra cui un ingresso gratuito in ogni museo e in tutte le attrazioni turistiche. Per maggiori informazioni consulta la scheda dettagliata con le attrazioni incluse.
La Card è disponibile in 3 varianti: 24, 48 o 72 ore ed è valida dal momento dell’attivazione. Ha un costo rispettivamente di 43, 50 o 59 € ed è acquistabile online a questo link o direttamente nei punti vendita in città.

Ponte dell’Immacolata a Innsbruck: cosa fare e vedere

Arco di Trionfo

L’arco che segna l’entrata in città. Costruito nel 1765 per il matrimonio dell’Arciduca Leopoldo. Di certo non è famoso e pubblicizzato come quello di Parigi, ma di per se è un’opera molto bella. Quindi se sei a Innsbruck vale la pena almeno passarci.

Colonna di Sant’Anna

Monumento in cui sono raffigurati la Madonna di S. Anna e i patroni delle terre tirolesi. Insieme all’arco di trionfo è l’attrazione principale della via Maria-Theresien-Straße.

Arco di Trionfo
Colonna di Sant'Anna

Il Tettuccio d’Oro

Il Tettuccio d’oro, simbolo della città, spicca con la sua luce già dall’ingresso del centro storico, ma vale la pena di avvicinarsi per osservarlo con più attenzione. La parte sottostante, infatti, è dettagliatamente decorata. Chi viene a Innsbruck, non può non visitare il Tettuccio d’oro. Vi è anche il museo annesso.

I mercatini di Natale si sviluppano in diverse zone della città. I più suggestivi sono proprio quelli nel centro storico in cui troverai tradizione, romanticismo ed atmosfera in un paesaggio medievale. Specialità tradizionali e prelibatezze gastronomiche sapranno soddisfare anche i palati più raffinati.

La Torre Civica

La torre, situata a pochi passi dal Tettuccio d’Oro, è aperta ai turisti. Salendo 133 scalini si raggiunge una piattaforma panoramica, da cui le sentinelle medievali tenevano sotto controllo la città dai pericoli. Da lì si può avere un punto d’osservazione differente sui vicoli del centro storico e, allo stesso tempo, una visuale sulle cime montuose che spiccano attorno alla città.

La piazza Marktplatz

Durante l’Avvento, la piazza Marktplatz è addobbata per essere la riproduzione di un piccolo paese. È perfetta per i bambini che potranno cavalcare un pony, coccolare gli animali ed ascoltare fantastiche fiabe. Nella piazza c’è anche un grande albero di Natale in cristallo.

La funicolare della Nordkette

Ponte dell'Immacolata a Innsbruck

Dalla stazione “Congress”, gli impianti raggiungono 2.000 metri di altitudine in soli 20 minuti.

Il bello? Senza camminare e pure gratis (con la Innsbruck Card)! 

La prima tappa è la stazione di Hungerburg. Qui si svolge il suggestivo mercatino di Natale panoramico che, per questo, offre una visuale magica su una Innsbruck innevata. Questo picco è famoso per la limpidità della vista la maggior parte dell’anno.
Da qui potrai poi proseguire, a bordo della funicolare, e raggiungere i 1.600 metri della stazione di Seegrube. Una volta a destinazione ci sarà il magnifico panorama alpino che regala emozioni mozzafiato, anche di sera. Ti attende, infatti, una cena con vista sulle luci della città molto suggestiva.
Utilizza la funivia fino alla fermata finale di Hafelakar, che si trova a 2.255 metri di altezza.

La funivia di Nordkette parte ogni 15 minuti, sette giorni su sette, dalle prime ore del mattino fino a tarda sera. Inoltre, alla stazione di partenza, sono disponibili un parcheggio e una fermata autobus.

funivia Nordkette

Ti attendono inoltre numerosi musei, chiese, cattedrali ed edifici architettonici.

Dove soggiornare

A 5 minuti in auto dal centro di Innsbruck, offre un’area benessere, un ristorante e una vista su Innsbruck e sulle montagne circostanti. La posizione non centralissima alla città, ci permette di soggiornare in un hotel moderno,  con il miglior punteggio per il rapporto qualità-prezzo a Innsbruck! Rispetto ad altre strutture di questa città, gli ospiti ottengono di più spendendo meno! 

Allora, che altro stai aspettando?

Dai un’occhiata alle foto e non farti scappare quest’occasione!

Come raggiungere Innsbruck

Innsbruck si trova a circa 4h30 da Milano, 4 da Bologna e 5h30 da Torino. Ci sono diversi modi per raggiungerla:

  • In autobus, con l’ottimo servizio offerto da Flixbus;
  • in treno con Trenitalia;
  • con la propria auto o a noleggio;
  • oppure se la tua città è troppo distante, in aereo, magari prenotando su Skyscanner.it.

Buon soggiorno e buon viaggio !

Appunta l’articolo per dopo. Pinnalo!

Clicca per votare l'articolo!
[Totale voti: 6 Media: 5]

Fondatrice del blog Sarà Perchè Viaggio. Amante della Norvegia e aurora boreale dipendente. La mia vita ruota attorno a 3 cose: esplorare, sognare e scrivere.

Rispondi

EnglishItalian
65 Condivisioni
Condividi
Tweet
Condividi
Pin