fbpx
Perchè fare un viaggio alle Filippine almeno una volta nella vita
Filippine

Perché fare un viaggio alle Filippine nella vita

Tempo di lettura: 7 minuti

Per un appassionato di viaggi, c’è sempre un buon motivo per partire. C`è sempre un buon motivo per visitare un Paese, per trascorrere notti in viaggio, sopportare sveglie all’alba, percorrere chilometri con uno zaino di una tonnellata in spalla. Ma per questo viaggio ho capito che il motivo dovevo spiegarlo. 

Perchè? 

Perchè non tutti sono disposti a trascorrere così tante ore chiusi nel ristretto spazio di un aereo, per raggiungere un Paese ancora poco conosciuto dal turismo di massa. Sì, perchè in molti pensano: “Se ci va poca gente, vuol dire che non è un bel posto“. Anche se alcuni sono consapevoli delle bellezze che si possono trovare in questo stupendo paese asiatico, in molti mi chiedono: “Perchè fare un viaggio alle Filippine? Perchè non scegliere un luogo più vicino? Ci sono così tanti bei posti più vicini delle Filippine”.  

Questo è vero. Ma i bei posti non sono la vera essenza di questo Paese. Ovviamente non ne avevo idea prima del mio viaggio e non avrei potuto immaginarlo. Poi, mi sono ritrovata lì, ed ho capito. Ho capito perchè dovevo fare un viaggio proprio alle Filippine. Ho capito perchè dovevo vivere questo Paese e farne tesoro. Per questo, ho deciso di scrivere quest’articolo. Perchè tutti hanno bisogno di fare un viaggio alle Filippine, almeno una volta nella vita. Eh sì caro mio, anche tu. Fidati, ti basterà arrivare alla fine di quest’articolo per non stare più nella pelle. Allora, sei pronto? A me non resta che augurarti una buona lettura

Ecco perchè fare un viaggio alle Filippine almeno una volta nella vita:

1.Le Filippine sono un paradiso terrestre.

Probabilmente hai letto informazioni contrastanti sulle Filippine, ma su una cosa sono tutti d’accordo: sono un paradiso terreste, senza se e senza ma.

Quindi, ti faccio una proposta (tranquillo, nulla di indecente). Ripartiamo dall’inizio. Metti un attimo da parte quello che sai su questo Paese e ricominciamo la vostra relazione. Fatto? Bene, iniziamo.

Un Paese asiatico, ma non troppo, in cui la popolazione è prevalentemente cristiana. Formate da più di 7 mila isole, la maggior parte di origine vulcanica. Spiagge da sogno, con sabbia tanto bianca da fare male agli occhi e acqua tanto trasparente, da vedere il fondale, come se stessi guardando attraverso un vetro. 

Con più di 7000 isole, ce ne sarà qualcuna totalmente deserta?” Se è quello che ti stai chiedendo, la risposta è: certo che si! Ma ti avviso: le isole deserte CREANO DIPENDENZA. Solo tu, i tuoi amici, sabbia, acqua trasparente e la pace dei sensi. 

Insomma, perché fare un viaggio alle Filippine? Perchè le bellezze naturali sono le protagoniste indiscusse, anche se non sono la vera essenza di questo Paese. Perchè il paesaggio di origine vulcanica, ha quel fascino difficile da trovare altrove. Quelle rocce così strane, di ogni forma e dimensione, che raccontano così tanta storia. Lagune, sabbia finissima, barriera corallina e mare color smeraldo. Se esiste il paradiso, spero assomigli alle Filippine!

Ho delle prove di ciò che dico; dai una sbirciata alle foto qui sotto!

ecco qui

2. Sono low cost (ma ancora per poco).

Questo è un paese in cui il costo della vita è ancora relativamente basso, ma l’aumento del turismo, sta provocando anche l’aumento dei prezzi in generale.

Ecco qualche numero per farti un’idea dei prezzi aggiornati 2019: 
con 20€ fai un tour di tutta la giornata, pranzo incluso; con meno di 15€ noleggi una moto e con 1€ acquisti un litro di benzina; per un pranzo in riva al mare, te ne possono bastare 10; meno di 3, se invece opterai per acquistarlo dalle bancarelle per strada.

Insomma, se hai intenzione di visitare le Filippine, approfittane il prima possibile! E come dice il FAMOSISSIMO detto: “Chi prima arriva, meno spende”. O forse non era proprio così? 🤔

Insomma, hai capito cosa intendo, no? 

3.Per il suo popolo, i filippini.

I filippini sono persone semplici, che sorridono alla vita (e ai turisti), gentili, che ti accolgono  come fossi un parente che vive lontano. Ecco cos’ho imparato da questo popolo nel mio viaggio:

  • Amano le cose fatte bene, tengono molto alla pulizia di se stessi, ma anche della loro casa.
    Devo ammetterlo. Non ho mai visto magliette così bianche, come alle Filippine! E poi il profumo, il buonissimo profumo dei panni stesi… se ci ripenso, lo sento ancora nell’aria.

    Ma tutto questo è solo il frutto del duro lavoro delle donne che, a schiena bassa per ore e ore, restano con le mani in ammollo a lavare. Non è la prima volta che sento chiamare una PERSONA che si occupa delle faccende domestiche “filippino”. “Ci pensa il filippino”, “Domani deve venire il filippino”. O peggio ancora: “Visto che vai alle Filippine, portane uno in valigia con te, così poi gli faccio pulire casa“. Da brividi.

    Facciamo un favore a loro, ma soprattutto a noi. Smettiamo con questi luoghi comuni così ipocriti ed irrispettosi. Impariamo invece, ad apprezzare la loro dedizione al lavoro, alle cose fatte bene. 

  • Il diverso, lo considerano “beautiful”. Alle Filippine, il diverso viene ammirato, non discriminato. Chi è il diverso? Io, con la pelle molto più chiara rispetto alla loro. Riguardo a questo ho scritto un articolo, il primo sulle Filippine, perché è stata una cosa che mi ha colpito parecchio. Nella società in cui (purtroppo) ci troviamo oggi, non è poi così scontato, anzi!
  • Che sia domenica o lunedì, alle Filippine ci si alza sempre allo stesso modo: con leggerezza. C’è chi esce in mare per pescare, chi tra una chiacchiera e l’altra costruisce una barca e chi semplicemente gioca con quello che ha. Alzarsi così, semplicemente per vivere, credo non abbia prezzo. 

Per chi mi ha detto o pensa: “Ma sei pazza ad andare alle Filippine? Sono troppo pericolose”.

Ora posso dire che io non mi sono mai sentita in pericolo, anzi. Ogni bancomat delle città turistiche è sorvegliato h24 da delle guardie armate. Quando ho visitato i villaggi, i Filippini mi hanno fatto sentire a casa, facendomi visitare anche la loro scuola. Per assurdo, in quell’occasione, avevo dimenticato il telefono sopra la moto e non mi è stato rubato. E nella capitale, Manila, non mi sono sentita meno in pericolo di come mi sentirei in una periferia, un pò malconcia, di una grande città italiana. Il sud delle Filippine, come ad esempio Mindanao, invece, è reputato pericoloso dal sito della Farnesina.Ci tengo a precisare che le informazioni riportate sono solo il frutto della mia esperienza personale e non sono da intendere in generale. Consulta SEMPRE il sito della Farnesina prima della partenza e registra il tuo viaggio su dove siamo nel mondo.

Perché fare un viaggio alle Filippine? Per conoscere un popolo che ha così tanto da offrire. Cambierai continente, ma non potrai fare a meno di sentirti a casa! Sono proprio i filippini, la vera essenza di un viaggio qui.

4.It’s more fun in the Philippines.

Lo slogan ufficiale del turismo filippino è “È più divertente nelle Filippine“. Sono amanti del divertimento, dalle piccole cose della quotidianità alle grandi feste, colorate e piene di musica!

Eccoti un piccolo esempio a cui ho assistito nel mio viaggio. Al Barracuda Lake ho incontrato questa famiglia che faceva il bagno, ma ho presto notato che nessuno di loro sapeva nuotare! Si sono attrezzati un po’ con quello che avevano a disposizione: il padre aveva un pezzo di polistirolo con appoggiati sopra dei sassi per dargli peso; il figlio piccolo aveva una gomma di una moto deformata, usata come salvagente; e le donne dei giubbotti di salvataggio di varie compagnie di tour, probabilmente in prestito.

Morale di tutto ciò?

La loro felicità, il loro divertirsi e le risate per quel pomeriggio al lago senza possedere nulla, nemmeno un salvagente!

Dunque, perché fare un viaggio alle Filippine? Dimmi se questo non è un buon motivo!

IT'S more fun in the Philippines

5.Alle Filippine puoi fare tutto (o quasi).

Fare snorkeling? Alle Filippine puoi: c’è una stupenda barriera corallina e si narra che le temperature dell’acqua non scendano mai sotto i 26°C.

Startene in completo relax su un’isola deserta? Alle Filippine puoi. Se vuoi trascorrere qualche giorno in barca, approdando da un’isola deserta all’altra, ti consiglio il tour di Linapacan.

Lanciarti da una Zip Line? Alle Filippine puoi. A Coron Bay per pochi euro puoi lanciarti da 800 metri di Zip Line, sul mare.

Fare trekking nella natura incontaminata? Inutile dirti che alle Filippine puoi. La presenza di una vasta biodiversità, le cascate e i vulcani, sono le 3 parole chiave delle passeggiate alle Filippine.

Passare in kayak da una laguna e l’altra? Certo che sì! Leggi anche Ecco i tour da fare (e quali evitare) tra El Nido e Coron.

Dunque, perché andare alle Filippine? Per fare quel viaggio che hai sempre sognato con tutti i tuoi amici. Perché le Filippine soddisferanno i desideri di ognuno di loro e potrete condividere insieme un viaggio indimenticabile!

Ormai hai capito perchè fare un viaggio alle Filippine? Sì? Ottimo! Adesso non ti resta che convincere i tuoi compagni di viaggio ad andarci, senza sprecare fiato, ma facendogli semplicemente leggere quest’articolo, cliccando semplicemente su condividi. Comodo no?

Lascia un segno del tuo passaggio: lascia un commento qui sotto. A presto! 

Appunta l’articolo per dopo. Pinnalo!

Clicca per votare l'articolo!
[Totale voti: 5 Media: 5]

Fondatrice del blog Sarà Perchè Viaggio. Amante della Norvegia e aurora boreale dipendente. La mia vita ruota attorno a 3 cose: esplorare, sognare e scrivere.

Rispondi

EnglishItalian
39 Condivisioni
Condividi
Tweet
Condividi
Pin