Cosa Vedere ad Ostuni: Itinerario (con Mappa)

Ostuni cosa vedere con itinerario

Cosa vedere ad Ostuni, nella città bianca per eccellenza della Puglia? Rispondere a questa domanda non è complicato, ma devi sapere fin da subito che le cose da vedere e fare si suddividono nel centro storico e a Ostuni Marina. Inoltre, questo borgo della Valle d’Itria non viene chiamato “città bianca” a caso: armati di occhiali da sole, perché le mura, le strade e le case sono davvero abbaglianti nei giorni di sole! Bene, ora che sai qual è l’accessorio indispensabile per visitarla, direi di passare dritti al sodo e scoprire quali sono le cose da vedere a Ostuni e le migliori attività da provare in città. Iniziamo!

Ostuni cosa vedere: indice

  • Cosa vedere ad Ostuni: itinerario
  • ...

    Cosa vedere ad Ostuni: itinerario

    Amo condividere gli itinerari che io stessa ho percorso nelle città e nei borghi e non farò certo eccezione questa volta. Voglio però che tu non ti rileghi troppo a questo percorso, utilizzandolo solo come base di partenza per scoprire cosa vedere a Ostuni. Segui il tuo istinto imboccando vicoli artistici sotto gli archi o lasciando che sia il tuo fiuto (o l’appetito) a indicarti la via. Considera questo itinerario con mappa come un suggerimento e non ti preoccupare di salvarlo ora. Alla fine dell’articolo ho lasciato il link da aprire comodamente su Google Maps.

    Il consiglio di Sarà Perchè Viaggio: Ostuni è una città sicuramente unica e il bianco degli edifici ha una storia e un significato che non tutti conoscono. Se vuoi approfondire la sua scoperta, ti suggerisco di affidarti ad una guida locale partecipando ad un tour di Ostuni a piedi.

    1 - Il migliori punto panoramico su Ostuni

    Se vuoi che questa città ti conquisti ancor prima di aver messo piede nel suo centro storico, inizia il tuo percorso dal punto panoramico di Piazzetta Martiri delle Foibe, per godere della migliore vista su Ostuni. Ammira il borgo arroccato sulla collina e circondato da prati verdi, in cui i bianco degli edifici è in netto contrasto con l’azzurro del cielo. Ottieni qui le indicazioni per il punto panoramico (non è inserito nella mappa in quanto leggermente fuori dal centro storico, ma vale sicuramente la pena raggiungerlo).

    Ostuni cosa vedere itinerario

    2 - Tour di Ostuni in ape calessino

    Uno dei modi più affascinanti per scoprire la città bianca, scelto da moltissimi viaggiatori ogni giorno proprio per la sua originalità, è quello di salire a bordo di un’ape calessino. Grazie alle dimensioni contenute di questi mezzi di trasporto, la guida condurrà te e i tuoi compagni di viaggio attraverso gli stretti vicoli del centro storico, raggiungendo il punto più alto della città senza il minimo sforzo. L’esperienza sarà anche arricchita da informazioni e aneddoti (nonché della simpatia e dell'entusiasmo della guida pugliese DOC). Per partecipare ti basterà prenotare il tuo posto a bordo sulla pagina dedicata (da € 30).

    Visitare Ostuni in Puglia

    3 - Cinta Muraria: una cosa da vedere ad Ostuni

    Terminato il tour in ape calessino, è ora di proseguire l’itinerario delle cose da vedere ad Ostuni a piedi. Inizia raggiungendo la parte più significativa, ossia la Cinta Muraria che delimita i confini del borgo storico. L’aspetto sicuramente più interessante è la possibilità di costeggiare la zona grazie all’ampio Viale Oronzo Quaranta. Da qui potrai passeggiare seguendo la bianchissima cinta muraria in un percorso semicircolare, ammirare le campagne tutt’intorno con distese di ulivi a perdita d’occhio e, nelle giornate limpide, il mare in lontananza.

    Cinta muraria di Ostuni

    4 - I vicoli del centro storico

    Accedendo alla città attraverso Porta San Demetrio, giungerai negli stretti vicoli del centro storico della città bianca. Passeggia senza una meta precisa attraverso vicoli fioriti, ripide scalinate e gatti che sonnecchiano qua e là. Ma, di tanto in tanto, ricordati di fermarti anche ad ammirare come l’azzurro del cielo risplenda sopra il bianco di Ostuni.

    Preferisci scoprire il centro storico con una guida interamente dedicata a te ed al tuo gruppo? Allora valuta di riservare un tour privato di Ostuni (questo ti darà anche maggiore flessibilità nella scelta dell’orario).

    5 - La casa con la porta blu

    Al di là di ciò che rappresenta questa porta per la maggior parte dei turisti (ossia uno spot per una foto instagrammabile), ti suggerisco di raggiungerla per concederti un aperitivo con vista sul mare in lontananza (preferibilmente al tramonto). Ti basterà imboccare la stradina pedonale a tornanti sulla destra per raggiungere il Borgo Antico Bistrot. Da qui potrai godere non solo di una bella vista ed atmosfera, ma anche gustare prodotti tipici di qualità. Se sei un appassionato di gastronomia, potrebbe interessarti partecipare a questo tour con degustazione di olio d'oliva e visita in un frantoio della zona. 

    La casa con la porta blu Ostuni

    6 - Arco Stoppa e Cattedrale di Santa Maria Assunta

    Dopo esserti rifocillato o aver preso appunti su dove gusterai l'aperitivo più tardi, prosegui la tua visita delle cose da vedere a Ostuni raggiungendo la Cattedrale di Santa Maria Assunta. Posta di fronte all’Arco Stoppa (ora in pietra, ma inizialmente realizzato in legno) e posizionata in una piccola piazza, la cattedrale è stata costruita a partire dal 1435. All’esterno si trova un rosone in stile gotico, mentre l’interno presenta una forma a croce latina di epoca settecentesca. 

    Cattedrale di Santa Maria Assunta

    7 - Museo di Civiltà Preclassiche della Murgia Meridionale

    Se sei un appassionato di storia durante il tuo itinerario ad Ostuni, non perdere il Museo di Civiltà Preclassiche della Murgia. Il museo è custodito all’interno di un antico convento, ma è noto soprattutto perché al suo interno si trova lo scheletro di una donna morta mentre era incinta, risalente a circa 25000 anni fa. I resti sono stati ritrovati nel Parco Archeologico e Naturale di Santa Maria di Agnano (visitabile e a soli 2 km dal centro cittadino). Puoi visitare il sito ufficiale per scoprire orari e prezzi sempre aggiornati ed acquistare il biglietto in loco.

    Museo di Civiltà Preclassiche della Murgia Meridionale

    8 - Piazza della Libertà e Colonna di Sant’Oronzo

    Anche passeggiando senza meta tra le vie, con tutta probabilità raggiungerai naturalmente una cosa da vedere ad Ostuni: la Piazza della Libertà con la Colonna di Sant’Oronzo. È il centro pullulante di vita della cittadina, nonché la zona di incontro tra la città nuova e il borgo antico. Ai lati della piazza si trovano alcuni locali e negozi di souvenir, al centro la Colonna di Sant’Oronzo (patrono e protettore della città) e un ex monastero francescano, oggi convertito in sede del Comune.

    9 - Confraternita del Carmine

    La Confraternita del Carmine è una chiesa al confine della città bianca che ti suggerisco di aggiungere nel tuo itinerario. In primo luogo perché anche da qui si può godere di un piacevole scorcio sulla città bianca; inoltre, se dovessi avere l’auto con te, appena attraversata la strada si trova un parcheggio comodo per visitare il centro storico o partecipare al tour con l’ape calessino che inizierà proprio da qui (ottieni indicazioni).

    Confraternita del Carmine

    10 - Marina di Ostuni

    Non solo Città Bianca, ma anche bandiera blu: ecco perchè Ostuni viene scelta ogni anno da migliaia di viaggiatori e vacanzieri. Distanti meno di 9 km dal centro cittadino, le spiagge sono facilmente raggiungibili in pochi minuti di auto. All’arrivo troverai quasi 20 km di spiagge attrezzate, con dune sabbiose e calette in cui godere di un’atmosfera più tranquilla. Le zone costiere più note sono: Torre Pozzella e Guaceto (zona protetta dal WWF), Lido Morelli (nota per le dune sabbiose), Rosa Marina e Quarto di Monte (ottimo per chi cerca divertimento notturno).

    Alba ad Ostuni Marina

    Passerai per il capoluogo pugliese? Allora assicurati di scoprire anche cosa vedere a Bari in un giorno!

    Dove dormire ad Ostuni

    Sostanzialmente hai due scelte se stai cercando dove dormire ad Ostuni: in centro o vicino alla spiaggia. Entrambe le zone sono raggiungibili in pochi minuti di auto, quindi la scelta dipenderà dalle tue preferenze:

    • Dormire in centro a Ostuni: zona perfetta per visitare la città, ma un po' scomoda se dovessi avere grosse valigie al seguito. Però non ti preoccupare, grazie alle api calesse potrai farti scorrazzare anche nei vicoli del centro storico. In questo caso ti suggerisco di controllare la disponibilità alle Dimore del Tempo Perso. La struttura offre appartamenti anche con vista mare (seppur in lontananza).
    • Ostuni Marina: zona perfetta per chi cerca una vacanza o un breve soggiorno vicino alla costa e al mare. Da qui il centro di Ostuni è comunque raggiungibile in circa 10 minuti di auto.
    Masseria Pugliese Farm Ostuni

    Se cerchi una struttura in cui rilassarti, potrebbe interessarti scoprire anche le più belle Masserie ad Ostuni (con foto).

    FAQ - Domande con risposte

    1 – Dove parcheggiare l’auto ad Ostuni?

    Ad Ostuni troverai parecchi parcheggi (a pagamento) appena fuori dal centro storico. In particolare ti segnalo: il parcheggio “Puglia Ostuni” e i parcheggi di Via Antonia Specchia (clicca sui nomi per ottenere le indicazioni).

    2 – Come visitare la città bianca? Quanto tempo dedicarle?

    Puoi scegliere di visitare Ostuni con una guida locale e autonomamente. Considera che mezza giornata potrebbe essere sufficiente se ti concentrerai sulle attrazioni nel centro storico. Se hai un’intera giornata a disposizione durante la stagione calda, invece, dedica la prima parte della giornata alle spiagge di Ostuni Marina e raggiungi il borgo nel pomeriggio godendoti il tramonto, magari davanti a un aperitivo di prodotti tipici.

    3 – Perché Ostuni è tinteggiata di bianco?

    Devi sapere che sono molte le città della Valle d'Itria i cui edifici sono principalmente bianchi, anche se è vero che Ostuni è la Città Bianca per eccellenza! Questo perché l’intera zona è ricca di questa pietra calcarea bianca, utilizzata fin dal Medioevo per ricoprire i muri delle abitazioni. Grazie alle proprietà antisettiche di questo materiale, queste città sono state anche meno colpite dalla peste. Ancora oggi gli abitanti sono obbligati a tinteggiare le proprie abitazioni “a latte di calce”.

    4 – Cosa vedere nei dintorni?

    Vicino ad Ostuni ti suggerisco di non perdere Alberobello, Locorotondo, Martina Franca e Cisternino. Sono tutti borghi della Valle d’Itria facilmente raggiungibili in auto, ma ognuno con caratteristiche uniche.

    Spero che questa guida ti abbia accompagnato a scoprire Ostuni, salvando le cose da vedere più belle. Ricorda che puoi trovare l’itinerario a piedi per il centro storico proprio qui, ma non sentirti in obbligo di seguirlo alla lettera se vuoi goderti i vicoli di Ostuni a modo tuo. Se dovessi avere qualche dubbio o domanda, lascia il tuo commento appena sotto all’articolo e ti aiuterò volentieri. Se invece proseguirai il tuo viaggio, potrebbe esserti utile questo itinerario in Valle d'Itria. Grazie per affidarti ai consigli di Sarà Perchè Viaggio e goditi questo bel borgo della Valle d’Itria. A presto!

    Appunta l'articolo per dopo, Pinnalo!

    Ti è piaciuto quello che hai letto? Vuoi essere aggiornato sui nuovi articoli? Iscriviti gratis!

    Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post: non ti preoccupare, non ti scriverò spesso e potrai cancellare l'iscrizione in qualsiasi momento (ma sono fiduciosa che non ne sentirai il bisogno 🙂).

    Iscriviti alla newsletter e unisciti agli altri 2.975 viaggiatori e viaggiatrici.

    Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti che rendono possibile questo servizio. Leggi la nostra politica sulla privacy completa.

    Confermo d'aver preso visione *

    Vai di fretta?

    Organizza la tua visita ad Ostuni in meno di 15 minuti!

    Cerca le migliori offerte di voli per Bari (da € 18).

    Prenota una visita di Ostuni a piedi o un tour in Ape Calessino (da € 30).

    Scegli la zona migliore in cui dormire ad Ostuni o le più belle Masserie (da € 40).

    Noleggia l'auto in aeroporto (da € 28/gg).

    Ottieni l'assicurazione viaggio con uno sconto del 10% qui.

    0 commenti

    Lascia un Commento

    Vuoi chiedere un consiglio, toglierti qualche dubbio o condividere un pensiero?
    Scrivilo qui sotto, siamo tutti orecchi - o meglio - occhi! 👀

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *