fbpx
ecco le spettacolari nubi che puoi vedere solo nel buio polare
Consigli

Ecco le spettacolari nubi arcobaleno che puoi vedere solo nel buio polare

Tempo di lettura: 2 minuti

Così scientifica non sono mai stata, perché non amo essere troppo tecnica, ma, ahimè, questa volta mi sa che non posso fare altrimenti (ma sarà rapido ed indolore, promesso). Sono sicura, che se mi vorrai dedicare qualche minuto del tuo tempo libero, oggi imparerai qualcosa che (forse) prima non sapevi e che si verifica solo durante il buio polare. Se hai in programma di vivere l’esperienza della notte polare, ti consiglio di continuare a leggere per scoprire un altro fenomeno al quale potresti assistere a quelle latitudini.

Sei pronto? Sì? Andiamo subito a capire di cosa si tratta!

Se ti trovi al di sopra del Circolo Polare Artico, potresti imbatterti nelle spettacolari nubi stratosferiche.

Se vuoi sapere di più sulla notte polare, ti sarà utile quest’articolo Notte polare: non è sempre buio

Che cosa sono?

Le nubi stratosferiche si presentano come delle macchie colorate, quasi come delle chiazze d’olio, molto luminose nel cielo. Non farai sicuramente fatica a vederle, perché è come se stessi guardando un prato di margherite e ci fosse un unico papavero rosso!

Cerchiamo di capire..

Come si formano?

Queste nubi si formano quando la temperatura, a circa 25 km di quota, scende al di sotto dei -85 °C. A queste temperature le nubi sono composte principalmente da piccolissimi cristalli di ghiaccio, che rifrangono la luce del Sole generando uno spettacolo di colori brillanti.

ecco le spettacolari nubi che puoi vedere solo nel buio polare
Fonte Truls Tiller

Perchè proprio sopra il Circolo Polare Artico?

Mi è capitato di assistere a questo fenomeno naturale nella Lapponia svedese, nel periodo in cui il Sole non sorge mai, ma purtroppo non avevo la macchina con me (errore gravissimo, hai ragione). Lo so che ora ti stai chiedendo: “scusa, ma se il sole non sorge mai, come fa a riflettere le particelle e generare quello spettacolo nel cielo?” e fai bene a porti il quesito!


È vero che il sole non sorge mai, cioè non sbuca oltre la linea dell’orizzonte, ma è vero anche, che si avvicina molto ad essa. Quella sotto la linea dell’orizzonte è proprio la posizione ideale del Sole per poter ricoprire questo ruolo, generando uno spettacolo di nubi stratosferiche nell’oscurità delle notti polari. Per questo motivo se ti trovi sopra il Circolo Polare Artico hai buone probabilità di vedere una nube stratosferica (di nome e di fatto)!

Potrebbe interessarti anche Aurora boreale: dove e quando ammirarla? 

Spero tu abbia trovato interessante quest’articolo e se così fosse, sostieni il mio lavoro cliccando su “condividi”!

Clicca per votare l'articolo!
[Totale voti: 6 Media: 4.8]

Fondatrice del blog Sarà Perchè Viaggio. Amante della Norvegia e aurora boreale dipendente. La mia vita ruota attorno a 3 cose: esplorare, sognare e scrivere.

Rispondi

EnglishItalian
23 Condivisioni
Condividi
Tweet
Condividi
Pin