fbpx
escursione nelle grotte di ghiaccio Islanda
Islanda

Islanda: escursione nelle grotte di ghiaccio sì o no?

Tempo di lettura: 4 minuti

Ci siamo! La carta d’imbarco è già nella cartella “salvati” della tua mail, l’auto è prenotata e ormai manca davvero pochissimo alla tua partenza!

Sarà un viaggio fantastico, ma prima voglio darti ancora qualche consiglio.

Vale la pena prenotare l’escursione nelle grotte di ghiaccio del ghiacciaio Vatnajökull, in Islanda?

Chiariamo qualche concetto.

Le caverne cambiano ogni anno. Tante se ne formano, tante crollano; inoltre le guide decidono, di giorno in giorno, quali grotte visitare, in base alle condizioni meteorologiche e per svolgere il tour in completa sicurezza.

Cosa dovrò portare?

In cosa consiste l’escursione nelle grotte di ghiaccio in Islanda?

Questo tour viene così realizzato: dovrai recarti nel parcheggio della famosa Laguna glaciale Jökulsárlón, nell’orario da te selezionato per la visita. Dopodiché il piazzale si riempirà di monster truck modificati, ed uno di questi, sarà proprio quello in cui salirai tu !

0032

Insieme al tuo gruppo, verrete condotti alla grotta di ghiaccio scelta dalla guida. Il tragitto in sé è molto eccitante: viaggerete su uno di questi mezzi giganti su un terreno ricoperto di ghiaccio, con salite ripide ed altrettante discese, ad una velocità non troppo moderata.
Potremmo definirlo come un rally su ghiaccio/roccia, a bordo di un monster truck.
In pratica non seguirete la strada, perché non c’è una strada!
Il tragitto avrà una durata massima di 15 minuti, per poi giungere proprio ai piedi del ghiacciaio.

Le guide, prima di entrare nella grotta, ti forniranno: 

  • Il casco;
  • I ramponi per il ghiaccio, da indossare semplicemente sopra le tue scarpe da trekking.

Una volta indossata l’attrezzatura necessaria, si entra nella grotta. Qui ci vorrà un pizzico di fortuna: la caverna che abbiamo visitato noi, ad esempio, non era tanto grande; questo dipenderà solo ed esclusivamente da come Madre Natura l’avrà scavata !

Sarebbe stata più che sufficiente, se non fosse stata COLMA DI PERSONE. Con colma di persone intendo proprio che appena entrato nella grotta, potrebbe venirti un attacco di panico. Un po’ come quando nell’ascensore c’è l’etichetta che indica “max 20 persone”, e invece ne sono salite addirittura 40!

Tutte le (molte) aziende che offrono questo servizio, si ammassano nella stessa grotta, ed il risultato non è dei migliori, anzi: rovinano addirittura l’esperienza di un’escursione che di per se avrebbe dell’incredibile..

Per cercare di ovviare a questo problema, ti consiglio di prenotare il tour molto presto al mattino, il primo disponibile.
Il primo turno disponibile è molto bello anche perché appena entrati nella caverna ti domanderai: “ma dov’è tutto il blu che c’era nelle foto che ho visto online? Allora sono davvero photoshoppate come pensavo io!“.

E invece no!

Quando il sole inizierà ad illuminare la grotta, essa si tingerà di un blu brillante, davvero meraviglioso! La bellezza delle grotte di ghiaccio, è indiscutibile.

0035

Terminata la visita della caverna, la vostra guida vi condurrà sopra il ghiacciaio per una piccola passeggiata.

Leggi anche Come crearsi le aspettative giuste per un viaggio in Islanda.

L’escursione nelle grotte di ghiaccio in Islanda, è disponibile tutto l’anno?

No, le escursione all’interno delle grotte di ghiaccio si svolgono SOLO IN INVERNO, da Novembre a Marzo.

Veniamo al punto debole. Quanto costa?

Purtroppo, a mio avviso, costa un pò tanto! Calcolando che questo tour ha una durata di circa 2,5 h, non credo che valga il prezzo che abbiamo pagato: bensì 160 euro a persona.
La grotta era più piccola di quello che ci aspettassimo, piena di persone e le 2 ore e mezza sono volate in un baleno!
È normale che queste aziende facciano del business, e che se vuoi visitare le grotte, affidarti a loro è l’unico modo, ma penso che forse così sia un pò troppo.

La mia conclusione.

Il Vatnajökull, come ben sai, è il più grande ghiacciaio d’Europa, quindi solo per questo motivo, vale la pena visitarlo. Le sensazioni che si provano sono davvero uniche! Quando cammini sopra al ghiacciaio pensi: “chissà cosa c’è sotto di me..” “magari proprio quì sotto verranno fatte scoperte eccezionali..”

Inoltre i ghiacciai sono destinati a sciogliersi completamente, e quando non esisteranno più tu potrai dire “Sai, io sono entrato in una grotta di ghiaccio in Islanda, è stato davvero magnifico!”

Lo rifarei? Anche se penso che il prezzo sia un pò eccessivo, rifarei sicuramente un’escursione nelle grotte di ghiaccio in Islanda!

Hai qualche dubbio o domanda sull’escursione nelle grotte di ghiaccio in Islanda? Non ti è chiaro qualcosa? Lascia il tuo commento!

Supporta il mio lavoro e, se hai trovato l’articolo interessante, condividilo! Grazie!

Leggi anche 8 cose da sapere prima di un viaggio in Islanda.

Appunta l’articolo per dopo. Pinnalo!

Clicca per votare l'articolo!
[Totale voti: 3 Media: 5]

Fondatrice del blog Sarà Perchè Viaggio. Amante della Norvegia e aurora boreale dipendente. La mia vita ruota attorno a 3 cose: esplorare, sognare e scrivere.

One Comment

Rispondi

EnglishItalian
7 Condivisioni
Condividi
Tweet
Condividi
Pin