Escursione nel Deserto del Wadi Rum: Consigli Utili

Escursione nel deserto del Wadi Rum

Può sembrar banale, è vero, ma un’escursione nel deserto del Wadi Rum, perfetta se abbinata alla notte sotto al cielo stellato, è qualcosa che non puoi davvero perderti durante un viaggio in Giordania. Lascia che la sabbia rossa, le dune, i paesaggi incontaminati e i dromedari in libertà, ti accompagnino alla scoperta di quest’area protetta Patrimonio dell’Umanità Unesco. Ammira le incisioni rupestri nei luoghi sacri, arrampicati sulle dune sabbiose ed ammira la bellezza del paesaggio a bordo di una jeep 4×4. Trascorri poi la notte in un campo tendato beduino, bevendo tè tra chiacchiere e buona compagnia, mentre il cielo si riempie di stelle. Sì, è proprio questo ciò che potrai realizzare dopo aver approfondito nei prossimi paragrafi: visitare il deserto del Wadi Rum e fare in modo che questa esperienza diventi un piacevolissimo ed indelebile ricordo del tuo viaggio in Giordania. 

Visitare il deserto del Wadi Rum: indice

  • Come visitare il Wadi Rum
  • ...
  • Dormire nel deserto del Wadi Rum (con prezzi)
  • Come raggiungere il deserto
  • Cosa vedere nel deserto
  • Come vestirsi per l’escursione nel Wadi Rum (e cosa portare)
  • FAQ - Domande con Risposte
  • Come visitare il Wadi Rum

    Il Wadi Rum si trova all’interno di un’area protetta e per varcare i suoi confini dovrai pagare 5 JD (circa € 6,60) al tuo arrivo al centro visitatori (ottieni qui le indicazioni). Il pass sarà gratuito, invece, esibendo il Jordan Pass. Dopo aver sbrigato questa piccola faccenda ed aver ottenuto il pass di ingresso, avrai diversi modi per visitare il magico deserto del Wadi Rum:

    1 - Escursione con notte nel deserto (consigliata):

    Questo è ciò che ti consiglio di fare per goderti il deserto con la massima tranquillità e spensieratezza possibile. Prenotando una notte in un campo tendato beduino, o in una più moderna bolla trasparente, potrai metterti in contatto con la struttura nella quale alloggerai per scoprire i tour da loro proposti. Io ho scelto il Rum Stars Camp optando per il Classic Beduin Tour ed è stato tutto davvero eccezionale (anche se ammetto che il deserto ha fatto la sua buona parte!) al costo di 60 JD – circa € 78 – con inclusa l’escursione, 3 pasti e la notte in tenda. Sappi che però le sistemazioni di questo tipo offrono servizi molto simili. Quindi, quello che ti consiglio di fare, è collegarti alla pagina delle offerte, inserire come destinazione “Wadi Rum” e le date di viaggio, per scovare il campo beduino che offre il miglior rapporto qualità prezzo.

    2 - Solo tour nel deserto:

    Se non hai in programma di trascorrere la notte nel deserto, ma vuoi solo partecipare ad un tour in jeep 4×4 per ammirare le bellezze del Wadi Rum, ti basterà raggiungere il Wadi Rum Visitor Center con una qualsiasi auto (qui le indicazioni su Google Maps) e scegliere il tour al quale partecipare dal tabellone esposto. Ricorda che il costo si intende a jeep e non a persona, quindi potrebbe essere conveniente trovare altri compagni di viaggio prima di raggiungere il centro visitatori, se vuoi risparmiare un po’. Qui potrai scegliere tra un’escursione di una giornata che tocca le tappe principali, o un tour più breve di qualche ora (anche a dorso di un dromedario se lo vorrai). Ovviamente ti consiglio di arrivare abbastanza presto al mattino per avere tutto il tempo necessario per l’organizzazione e di portare con te viveri e soprattutto acqua. A seconda delle tappe scelte, la jeep con un’escursione di una giornata può costare circa 70 JD – circa € 93.

    Tour nel Wadi Rum in un itinerario in Giordania

    3 - Solo notte nel deserto:

    Anche se non è ciò che ti consiglio di fare, puoi scegliere di trascorrere semplicemente la notte sotto il cielo buio e stellato del deserto. Per farlo potrai prenotare la struttura che più si addice a te su questa pagina. Assicurati di concordare come e a che ora avverrà il trasporto dal Wadi Rum Village (dove lascerai l’auto) all’alloggio nel cuore del deserto. Sappi, però, che le escursioni classiche in jeep non sono faticose, potrai permetterti di partecipare anche il giorno dopo aver trascorso un’estenuante giornata a Petra ad esempio.

    Visitare il deserto del Wadi Rum

    Potrebbe interessarti ricevere dei consigli sul noleggio auto in Giordania

    Dormire nel deserto del Wadi Rum (con prezzi)

    Per dormire all’interno dell’area protetta del Wadi Rum, avrai diverse alternative a seconda dei tuoi gusti e budget: 

    1 - Campi tendati beduini

    Il modo migliore per vivere il deserto del Wadi Rum è affidarsi ai qualificati campi tendati beduini, i quali spesso ospitano visitatori tutto l’anno. Si tratta di strutture permanenti all’interno dell’area protetta, in cui potrai scegliere di soggiornare in semplici tende con uno o più letti all’interno, o più lussuose sistemazioni (alcune con addirittura il bagno in stanza). I campi tendati offrono poi degli spazi in comune in cui trascorrere del tempo con le persone del luogo e altri ospiti da tutto il mondo. Qui sorseggerete tè davanti al fuoco, mangerete cibo cucinato per molte ore sotto la calda sabbia del deserto e, con tutta probabilità, finirete la serata con balli beduini e un immenso cielo stellato sopra di voi. Attenzione a scegliere con consapevolezza il periodo: la luna piena potrebbe essere tua nemica se vuoi ammirare il cielo stellato nella sua forma più smagliante.

    Per soggiornare in un campo tendato beduino, ti segnalo 3 strutture note in tutto il Wadi Rum: 

    1. Rum Stars Camp (da € 5): offre sia sistemazioni davvero semplici da pochi euro a notte, che spazi più ampi con bagno in stanza. Il vero pezzo forte sarà però il proprietario, fiero ed ospitale beduino.
    2. Wadi Rum Desert Adventures (da € 20): la sistemazione ideale per chi viaggia in un gruppo numeroso e vuole dividere la stessa tenda. La struttura offre ampie sistemazioni che possono contenere fino a 8 letti singoli.
    3. Bedouin Tours Camp (da € 21): buona sistemazione per i temerari che vogliono provare la sensazione di dormire letteralmente sotto le stelle. Riesci ad immaginare di trascorrere la notte all’interno di una grotta con solo il fuoco a farti compagnia? Ecco, se lo vorrai potrai dormire a diretto contatto con la natura in perfetto stile dei nomadi beduini. Ma tranquillo, in struttura ci sono anche classiche tende.
    Dormire in un campo tendato beduino

    2 - Cupole trasparenti

    Anche se i campi tendati beduini non ti faranno sentire la mancanza di nulla, se vuoi vivere l’esperienza di dormire sotto le stelle, ma senza stare necessariamente all’aria aperta, sappi che all’interno del Wadi Rum potrai soggiornare anche in più moderne sistemazioni a bolla dalle pareti o soffitti trasparenti.

    A tal proposito ti segnalo 3 strutture in cui dovresti controllare la disponibilità:

    1. Jamal Rum Camp (da € 28): questa sistemazione è un buon compromesso tra un campo beduino con classiche tende, alloggi a cupola e sistemazioni dotate di ampie finestre, in cui respirare comunque l’ospitalità e le tradizioni locali. 
    2. Wadi Rum Night Luxury Camp (da € 102): una buona sistemazione sia per chi vuole dormire in una tenda con qualche comfort in più, che per chi sogna una notte sotto le stelle in una cupola con il soffitto trasparente.
    3. Sun City Camp (da € 146): la struttura si trova ai confini dell’area protetta del Wadi Rum e, per questo, può essere raggiunta anche in auto. Qui potrai soggiornare in tenda, ma anche in cupole “marziane” con le pareti trasparenti.
    Wadi Rum Night Luxury Camp
    Wadi Rum Night Luxury Camp © Booking.com

    Il consiglio di Sarà Perchè Viaggio: c’è da dire che qualche struttura di questo tipo (soprattutto quelle di nuova costruzione) fa la furbacchiona e spesso omette di dire che non si trova esattamente all’interno dell’area protetta del Wadi Rum. Per accertarti di questo ti basterà dare un'occhiata alla mappa prima di prenotare.

    3 - Campeggio

    Ebbene sì, all’interno del Wadi Rum è possibile campeggiare con la propria tenda all’interno degli spazi designati. Data l’escursione termica che può caratterizzare le notti nel deserto, è bene però essere preparati e non campeggiatori improvvisati. Per farlo ti basterà chiedere informazioni al centro visitatori, in cui sapranno indicarti dove è possibile campeggiare. Se vuoi dormire letteralmente sotto le stelle, invece, potrai chiedere informazioni per una notte all’interno di un campo tendato beduino temporaneo. 

    Curiosità: ti sembrerà incredibile, ma il Wadi Rum è abitato fin dalla preistoria e, ad oggi, all’interno dell’area protetta vivono ancora alcune famiglie. Qui solo i discendenti di un’unica famiglia beduina, appartenenti a sette gruppi tribali, sono i proprietari dei terreni e sono gli unici a poter svolgere attività commerciali al suo interno (ecco perché alcune delle strutture di nuova costruzione non si trovano all’interno dell’area protetta del Wadi Rum).

    Escursione nel deserto del Wadi Rum

    A tal proposito, potrebbe interessarti scoprire i migliori alloggi per dormire nel deserto del Wadi Rum.

    Come raggiungere il deserto

    Il punto di partenza che tutti i visitatori devono raggiungere per visitare il Wadi Rum è il centro visitatori (qui le indicazioni su Google Maps). Da qui potrai scegliere quali escursioni fare tra quelle proposte, oppure raggiungere il punto di incontro concordato con la struttura in cui soggiornerai. Al Wadi Rum Village termina la strada asfaltata ed inizia il deserto vero e proprio, quindi sarà proprio qui che dovrai lasciare l’auto e dove ti verranno a prendere con le jeep 4×4. Ecco come raggiungere il deserto del Wadi Rum:

    • Con l'auto a noleggio: non avrai bisogno di un’auto 4×4, ma ti basterà una semplice utilitaria. La strada verso il centro visitatori è completamente asfaltata. Ricorda che sul tragitto potresti incontrare qualche posto di blocco, ma non sarà nulla di troppo invadente;
    • Con il bus: dal sito ufficiale dei trasporti (qui) potrai consultare gli orari e le tariffe per raggiungere il Wadi Rum da Aqaba;
    • Con un’escursione guidata da Aqaba: se non avessi l’auto con te, un’alternativa potrebbe essere quella di partecipare ad un tour guidato di una giornata. La guida verrà a prenderti nel tuo hotel ad Aqaba e ti riporterà la sera.
    Itinerario in Giordania 7 giorni tour e tappe

    Potrebbe interessarti approfondire anche cosa visitare a Petra (con itinerario e mappa pdf).

    Cosa vedere nel deserto

    Questo paragrafo è dedicato a te se parteciperai solo all’escursione prenotandola presso il centro visitatori. Questo perché dovrai concordare con la guida quali tappe raggiungere durante il vostro percorso. Se invece ti affiderai ad un’escursione abbinata alla notte in un campo tendato, il mio consiglio spassionato è quello di non soffermarti sulla mappa, dato che la maggior parte dei tour seguirà l’itinerario classico, e goderti ogni tappa con stupore e bellissima sorpresa. All’interno di questa mappa potrai vedere l’itinerario classico delle escursioni nel Wadi Rum con i nomi delle varie destinazioni (clicca su di essi per le relative immagini). 

    Come vestirsi per l’escursione nel Wadi Rum (e cosa portare)

    Il modo migliore per prepararsi ad un’escursione nel Wadi Rum è portare con te il necessario per proteggerti dal caldo: un copricapo, la crema solare, abiti leggeri, acqua, scarpe comode per camminare sulla sabbia, almeno una felpa per il fresco della sera e la macchina fotografica. Se trascorrerai la notte nel deserto sappi che le valigie più ingombranti verranno recapitate direttamente all’alloggio, mentre tu potrai viaggiare leggero durante l’escursione. Per la notte nel deserto porta abiti che ti proteggano dall’escursione termica, una torcia (anche quella del cellulare va bene), il power bank. Potrebbe inoltre essere utile portare una salvietta in microfibra. Ricorda che nel deserto non c’è connessione internet. 

    FAQ - Domande con Risposte

    1 – Quanti giorni stare nel deserto del Wadi Rum?

    Trascorrere troppo tempo all’interno del deserto del Wadi Rum ha una grande controindicazione: potresti non volerlo lasciare mai più! Scherzi a parte, se stai pianificando un itinerario di 7 giorni in Giordania, trascorrere una giornata ed una notte nel deserto del Wadi Rum è ciò che ti consiglio. Se avessi invece almeno 10 giorni di viaggio effettivi, puoi valutare anche un tour di 2 giorni e 2 notti, che ti porterà sia a scoprire le tappe classiche che, se lo vorrai, a fare qualche trekking.

    2 – Qual è il periodo migliore per un’escursione nel deserto?

    Il periodo migliore per visitare il deserto del Wadi Rum è rappresentato dai mesi di maggio, giugno, settembre e ottobre, quando fa caldo ma non insopportabile. In estate il clima è davvero torrido, e in inverno rigido. Agosto è il mese più caldo e gennaio il più freddo. L’escursione termica è palpabile, quindi anche in piena estate porta con te qualcosa per coprirti braccia e gambe la sera.

    3 – Quanto costano le escursioni?

    Considera che ad esclusione delle escursioni prenotate all’interno del centro visitatori del Wadi Rum che hanno prezzi fissi, i costi degli alloggi possono essere molto diversi a seconda della struttura e dell’alloggio che sceglierai. Considera i costi che troverai qui sotto, quindi, solo indicativi, perché soggiornare in una tenda da 5 € a notte o in una da 90 €, farà una bella differenza!

    • Escursione con notte nel deserto in tenda da 5 € pasti inclusi  = 60 JD a persona (circa € 78)
    • Solo escursione classica di 5 ore (prenotata al centro visitatori del Wadi Rum) = 75 JD a jeep (circa € 100). Considera che generalmente le Jeep possono trasportare comodamente fino a 6 passeggeri.

    Con questa guida alle escursioni nel Wadi Rum spero di essere riuscita ad aiutarti concretamente nell’organizzazione di una delle esperienze che potrebbe rivelarsi la più bella del tuo viaggio in Giordania. Se avessi ancora qualche dubbio o non ti fosse chiaro qualcosa, lascia un commento appena sotto all’articolo e sarò felice di aiutarti. Per informazioni sempre aggiornate, fai riferimento al sito ufficiale del Wadi Rum. Grazie per affidarti ai consigli di Sarà Perchè Viaggio, a presto e goditi la Giordania!

    Appunta l'articolo per dopo, Pinnalo!

    Ti è piaciuto quello che hai letto? Vuoi essere aggiornato sui nuovi articoli? Iscriviti gratis!

    Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post: non ti preoccupare, non ti scriverò spesso e potrai cancellare l'iscrizione in qualsiasi momento (ma sono fiduciosa che non ne sentirai il bisogno 🙂).

    Iscriviti alla newsletter e unisciti agli altri 1.166 viaggiatori e viaggiatrici.

    Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti che rendono possibile questo servizio. Leggi la nostra politica sulla privacy completa.

    Confermo d'aver preso visione *

    Vai di fretta? 

    Organizza il tuo itinerario in Giordania in meno di 15 minuti!

    Cerca le migliori offerte di voli per Amman o Aqaba (da € 40).

    Noleggia l'auto in aeroporto o ricevi consigli su come spostarti in Giordania (da € 23/gg).

    Prendi ispirazione da questo itinerario di 7 giorni in Giordania per organizzare il tuo.

    Ottieni l'assicurazione viaggio con uno sconto del 10% qui.

    Scopri cosa visitare a Petra o partecipa ad una visita guidata in italiano (da € 95).

    Scopri i migliori alloggi per dormire nel deserto del Wadi Rum (da € 5).

    0 commenti

    Lascia un Commento

    Vuoi chiedere un consiglio, toglierti qualche dubbio o condividere un pensiero?
    Scrivilo qui sotto, siamo tutti orecchi - o meglio - occhi! 👀

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *