Dove Dormire in Islanda: Hotel, Guesthouse o altro?

Dormire in Islanda consigli

Se stai iniziando a guardarti attorno per capire dove dormire in Islanda e scovare le strutture migliori in cui farlo, potresti esserti accorto di avere qualche perplessità a riguardo. Innanzitutto devi sapere che in Islanda è fortemente sconsigliato “prenotare a casaccio” o non prenotare affatto, affidandosi alla sorte bussando di porta in porta ormai a sera inoltrata, per scovare un posto (magari pure economico) in cui riposare le tue stanche membra. I motivi sono principalmente 2: l'Islanda vive periodi (soprattutto nei mesi estivi) in cui è letteralmente invasa dai turisti. Questo fa aumentare in modo esponenziale il prezzo degli alloggi, perché la domanda è nettamente superiore all'offerta. Ecco perché nelle prossime righe ti darò qualche consiglio su dove dormire in Islanda, scegliendo consapevolmente tra hotel, guest house, ostelli e fattorie. Ovviamente racchiuderò in questa selezione anche gli alloggi più belli (anche se non sempre economici) in cui dovresti almeno valutare di soggiornare durante il tuo viaggio in Islanda, perché sì: un po' di puro piacere personale dovrai inserirlo nel tuo itinerario di questa incredibile, stancante e indimenticabile avventura. 

Dove alloggiare in Islanda: indice

  • Consigli per prenotare gli alloggi
  • ...
  • Guesthouse in Islanda
  • Ostelli in Islanda
  • Campeggi in Islanda
  • Hotel in Islanda
  • I 10 Migliori alloggi
  • FAQ - Domande con risposte
  • Consigli per prenotare gli alloggi

    Ciò che andrà a incidere principalmente sul costo del tuo viaggio saranno gli alloggi. Per cercare di contenere la spesa e poterti così concedere qualche tour in Islanda in più, voglio darti qualche consiglio per risparmiare. Se il tuo viaggio si svolgerà nel periodo estivo non dovresti esitare neppure un secondo e prenotare immediatamente gli alloggi. Questo ti permetterà di risparmiare tempo e denaro, riuscendo a scovare strutture ad un prezzo abbordabile e non rischiare di dover dormire in macchina perché non hai trovato posto. Devi anche sapere che gli alloggi più diffusi in Islanda sono le guest house, mentre i più rari e costosi sono gli hotel. Inoltre, prenotare principalmente alloggi con la cucina (anche in comune) ti farà risparmiare davvero molti soldi. Più ti allontanerai da Reykjavík più gli alloggi si faranno radi (anche se sono in costante aumento), quindi se hai intenzione di fare il giro completo dell'isola magari durante un itinerario di 10 giorni in Islanda, non perdere neppure un secondo e inizia a prenotare mentre leggi questa pagina.

    Guesthouse Islanda

    Il consiglio di Sarà Perchè Viaggio: leggere questa guida ti sarà sicuramente d'aiuto per capire come funzionano gli alloggi in Islanda (e i migliori disponibili), ma ricorda che all'interno degli itinerari on the road su Sarà Perchè Viaggio troverai anche gli alloggi consigliati giorno per giorno, così da risparmiare tempo. 

    1 - Guesthouse in Islanda

    Come ti dicevo poco fa, le guest house sono gli alloggi più diffusi in Islanda e ne troverai anche in angoli abbastanza remoti di questa terra fantastica. Come dice la parola stessa, le guest house sono le “case per gli ospiti” e sono molto simili agli affittacamere. Spesso, però, le guest house sono vere case di locali, i quali scelgono di affittare una parte di essa ai viaggiatori, condividendo con loro spazi comuni e quattro chiacchiere in compagnia. Al contrario, potresti anche trovare guest house interamente adibite ai viaggiatori. È sempre una bella esperienza e devo ammettere che mi fa un po' sorridere quando nella cucina in comune si mischiano odori di cibi di differenti continenti 🙂 In ogni caso, scegliere le guest house per il tuo soggiorno in Islanda sarà una bellissima esperienza!

    Migliori Guesthouse in Islanda:

    Quelle che elencherò qui sotto sono le migliori guest house che ho incontrato durante i miei viaggi in Islanda. Insomma, non andarci per forza, ma se passi di lì ricordati che puoi prenotare il tuo soggiorno in queste strutture (molto più che “semplici” guest house). Clicca sui nomi per dare un'occhiata alle foto:

    • Blabjorg Resort (da € 125): in Islanda orientale. Potrai scegliere tra appartamenti, monolocali e camere da letto con vista mare (alcune con bagno in condiviso). Questa struttura è inoltre dotata di cucina in comune, ristorante e caffetteria direttamente in loco.
    • Lambastadir Guesthouse (da € 180): a Sellfoss in Islanda meridionale. Questa è una vera e propria fattoria a conduzione familiare con animali. Avrai a tua disposizione sauna, vasca idromassaggio all'aperto e camere con bagno privato.
    • Lilja Guesthouse (da € 193): situata ad Höfn nell'Islanda orientale. Tutte le camere sono dotate di bagno privato e alcune anche di area salotto. Potrai scegliere tra stanze economy e deluxe con tanto di vista su montagne e ghiacciaio.
    • Brimnes Bungalows (da € 209): in Islanda settentrionale. Questa struttura offre veri e propri bungalow privati, ognuno munito di angolo cottura, terrazza privata con vasca idromassaggio all'aperto e vista sulle montagne della penisola. Nello spazio comune è presente un barbecue.
    Blabjorg Guesthouse Islanda
    Blabjorg Guesthouse

    Quanto costa dormire in una guest house in Islanda

    Il prezzo di una stanza in una guest house varia in base a moltissimi fattori: alla zona, al periodo e a quanto tempo prima effettuerai la prenotazione. In generale, il costo medio per una notte in una camera doppia in una guest house in Islanda, è di circa 180 € (quindi 90 € a persona). Per trovare le migliori offerte per dormire in Islanda nelle guest house per le tue date, ti basterà andare su questa pagina, inserire la destinazione, i giorni esatti ed avviare la ricerca. A questo punto non dovrai far altro che ordinare i risultati per prezzo crescente.

    Nonostante siano gli alloggi più diffusi ti suggerisco di scegliere e prenotare dove dormire in Islanda nelle guest house con largo anticipo perché la disponibilità si esaurisce facilmente.

    2 - Dormire negli ostelli in Islanda

    Se vuoi organizzare un viaggio in Islanda all’insegna del risparmio (rispetto allo standard islandese, ovviamente), soggiornare negli ostelli almeno quando disponibili, è sicuramente una buona idea. Sono la soluzione ideale anche per chi viaggia zaino in spalla o vuole approfittare del viaggio per fare nuove conoscenze. Purtroppo non sarà sempre facile trovare ostelli, se non nelle principali città.

    Migliori ostelli in Islanda:

    La zona più facile in cui potrai trovare ostelli è Reykjavík, la capitale. Ti segnalo 3 strutture che spiccano su tutte, in cui dovresti controllare la disponibilità:

    • Baron's Hostel (da € 38): situato al centro di Reykjavík, in questo ostello avrai la possibilità di fare ogni mattina un'abbondante colazione. Potrai scegliere tra un posto in dormitorio o una camera singola con bagno condiviso.
    • The Barn (da € 56): situato a Vík, in ottima posizione per ammirare le bellezze sulla costa meridionale. Qui potrai scegliere un posto letto in dormitorio, in una camera con bagno in comune, privato o addirittura un'ampia casa con letti a castello.
    • B14 Hostel (da € 60): questo alloggio offre camerate moderne, economiche e spazi in comune davvero pratici. La cucina messa a disposizione per gli ospiti è ben attrezzata.

    Quanto costa dormire negli ostelli in Islanda

    Il prezzo medio per dormire in una camerata in un ostello in Islanda, si aggira attorno ai 55 € a persona a notte (anche in questo caso i prezzo è influenzato da molti fattori e dalla stagionalità).

    Il consiglio di Sarà Perchè Viaggio: un altro validissimo modo per risparmiare sugli alloggi in Islanda, è sfruttare la potenza di questa pagina delle offerte. Inserendo la località e le tue date, potrai trovare gli alloggi con le tariffe migliori.

    3 - Dormire nei campeggi in Islanda

    Anche se dovessi spostarti in Islanda con il camper, la roulotte o il minivan, dovrai trascorrere la notte nei campeggi autorizzati. È possibile trovarne vicino alle principali attrazioni ed il costo è di circa 15 € a persona (ai quali aggiungere il costo dell'elettricità e delle docce e la tassa di soggiorno di 333 kr, pari a 2 € circa). Se questo sarà il principale luogo in cui soggiornerai, per risparmiare puoi acquistare una camping card a 179 €. Visita il sito per approfondire o acquistarla.

    Campeggi in Islanda

    Potrebbe interessarti anche questo itinerario in Islanda On The Road in 7-8 giorni.

    4 - Hotel in Islanda

    Alloggiare in Islanda negli hotel, non è un'opzione da scartare a priori. Nonostante non siano alloggi “tipici”, ma al contrario, spesso molto moderni e costosi, trascorrere qualche notte in uno di questi (magari con un ottimo ristorante in struttura), potrebbe essere piacevole e ciò che ti meriti da un viaggio che potrebbe rivelarsi piuttosto faticoso. L'Islanda e le sue bellezze potrebbero prosciugarti le energie e quindi sì, trascorrere qualche notte in un hotel non ti potrà far certo male.

    Migliori hotel in cui alloggiare in Islanda:

    Durante il mio viaggio in Islanda ho fatto una tappa di ben 3 giorni a Mývatn nel nord dell'Islanda. Mi sono riposata trascorrendo il tempo tra un bagno termale, il cibo del ristorante in struttura e, quando mi annoiavo troppo, concedendomi un'escursione al vulcano Askja. Ah, poi certo, potevo dormire sogni tranquilli perché in caso di avvistamento di aurora boreale, mi avrebbero chiamato in camera 🙂 Non so dirti se sia uno dei migliori hotel in Islanda, ma rifarei mille volte l'esperienza di soggiornare all'Hotel Laxá, quindi sì, te lo consiglio!

    Tra gli hotel che spiccano in Islanda, ti segnalo anche:

    • Aurora Lodge Hotel (da € 143): a Hvolsvöllur, nei pressi del fiume Rangá e a meno di 50 km dalle cascate di Seljalandfoss e Skogafoss ha davvero un ottimo rapporto qualità-prezzo. È dotato di due vasche idromassaggio con vista, bar e parcheggio gratuito.
    • Hotel Vík í Mýrdal (da € 189): situato a Vík e distante solo  34 km dalla cascata di Skógafoss. In questo hotel avrai a tua disposizione un centro fitness, un ristorante, un bar e anche una reception attiva 24 ore su 24. È anche possibile prenotare camere familiari.
    • 360 Hotel & Thermal Baths (da € 455): a Sellfoss. Tutte le camere di questo hotel hanno vista panoramica e garantiscono l'accesso al centro benessere con piscina con acqua geotermica, sauna e sala relax. Troverai anche un ristorante che serve piatti locali, con opzioni gluten free, vegetariane e prive di latticini.

    Quanto costa dormire negli hotel in Islanda

    Il costo per alloggiare una notte in un hotel in Islanda si aggira in media sui 180 € per una camera matrimoniale in bassa stagione, ma può facilmente superare di molto i 300 € a seconda della stagione. 

    Hotel in Islanda

    I 10 Migliori alloggi in cui dormire in Islanda

    In questa selezione rientrano i migliori hotel, guesthouse, ostelli e fattorie in cui ti suggerisco di soggiornare durante il tuo viaggio in Islanda. Dai un'occhiata alle foto e trova gli alloggi che ti fanno battere il cuore e non farteli scappare.

    1 - Seljalandsfoss Horizons

    Soggiornando al Seljalandsfoss Horizons avrai a tua completa disposizione una piccola casetta in legno e vetro, dotata di tutto il necessario per sentirti proprio come a casa. Oltre ai panorami, non mancano neppure i comfort ai quali siamo abituati: se durante il tuo soggiorno qui vorrai cucinare qualcosa in forno potrai farlo. Questi cottage sono in una posizione davvero pratica: sono raggiungibili dopo una piccola deviazione rispetto alla Ring Road e si trovano a pochi chilometri dalla famosa cascata Seljalandsfoss. E poi sì, sono davvero fighissimi!

    Verifica prezzi e disponibilità per le tue date sulla pagina dedicata.

    2 - Torfhús Retreat

    Il Torfhús Retreat è una struttura davvero fantastica per farti coccolare dopo un’avventurosa giornata tra cascate e geyser. L’alloggio, infatti, si trova a pochi chilometri da Geysir e dal Circolo d’Oro. Qui potrai concederti un tuffo nella vasca, scegliendo tra termale e idromassaggio e deliziare il tuo palato nel ristorante in loco. 

    Prenota il tuo soggiorno al Torfhús Retreat collegandoti alla pagina della struttura.

    Dove alloggiare vicino al circolo doro

    3 - Northern Light Inn: dove dormire in Islanda

    Questo hotel dista soli 45 minuti di auto dal centro di Reykjavík, e appena 1 km dal Blue Lagoon, che potrai raggiungere comodamente anche grazie alle navette gratuite dell'hotel. Avrai inoltre la possibilità di scegliere tra camere doppie, triple, familiari e superior provviste di vista panoramica sulla penisola di Reykjanes. In loco si trova anche un ristorante specializzato in piatti islandesi. 

    Verifica i prezzi e la disponibilità per le tue date comodamente qui.

    4 - Arnarstapi Hotel

    Scegliendo questa struttura potrai raggiungere le scogliere di Arnarstapi e il porto del paese in pochi minuti a piedi – il panorama, quindi, è assicurato! Potrai scegliere tra luminose camere singole, suite, matrimoniali e anche stanze con vista mare per godere appieno della natura islandese. In loco troverai anche un parcheggio gratuito e un ristorante con opzioni vegane e vegetariane.

    Controlla prezzi e disponibilità per le tue date sulla pagina dedicata.
    Arnarstapi hotel in-islanda

    5 - Dove dormire in Islanda per l'aurora boreale: Midgard Base Camp

    Il Midgard Base Camp ha camere matrimoniali e familiari, ma offre anche la possibilità di prenotare il soggiorno nelle camerate dell’ostello e quindi risparmiare sul budget per dormire in Islanda (il che non guasta mai). È possibile rilassarsi nella hot pot e godere di una vista fantastica, oppure depurarsi nella sauna. In loco è anche possibile noleggiare una bicicletta e partire a esplorare la zona.

    Scegli dove soggiornare e prenota la tua stanza proprio qui.

    Dove dormire in Islanda per Aurora boreale

    6 - Fosshotel Glacier Lagoon

    Il Fosshotel Glacier Lagoon, come suggerisce il nome, è un hotel che dista solo 30 km dalla laguna glaciale Jökulsárlón e dalla diamond beach. Le camere sono moderne e dotate di ampie vetrate, dalle quali ammirare il paesaggio e l’Oceano in lontananza. Questa struttura è la soluzione ideale per chi cerca un hotel in cui pernottare vicino al ghiacciaio più grande d’Europa (del quale ti suggerisco di prenotare qualche escursione, come il trekking sul ghiacciaio Vatnajökull).

    Guarda le foto e verifica la disponibilità per le tue date sulla pagina dell'hotel.

    7 - Dove alloggiare in Islanda: Dis Cottages

    Il Dis Cottages è un insieme di casette di legno isolate nell'Islanda Occidentale. Si trova a poco più di 10 km dal famosissimo Monte Kirkjufell. Questi cottage sono attrezzati con tutto il necessario per farti sentire come a casa, ma immersi nella bellezza di Madre Natura che ti saprà regalare tramonti indimenticabili e notti all'insegna della regina dei cieli, l'aurora boreale.

    Prenota il tuo soggiorno a Dis Cottages o dai una sbirciata alle foto.

    Dis Cottages Islanda

    Potrebbe interessarti approfondire anche come vestirsi in Islanda in estate e inverno.

    8 - Blabjorg Resort

    Blabjorg Guesthouse si trova in un villaggio di pescatori a soli 5 minuti di distanza dalla famosa colonia di uccelli di Hafnarhólmicamere, in cui potrai vedere le bellissime pulcinelle di mare quando tornano sull'isola per nidificare (nei mesi da maggio ad agosto). Le camere sono vista oceano, c'è una cucina in comune attrezzata e delle bellissime tinozze in legno colme di acqua bollente, in cui rilassarti mentre contempli l'immensità.

    Controlla disponibilità per le tue date sulla pagina della struttura.

    Blabjorg Guesthouse Islanda

    9 - Vogafjós Farm Resort

    Un alloggio a conduzione familiare in cui farti coccolare da un'accoglienza travolgente e sapori genuini. Soggiornando qui avrai anche la possibilità di trascorrere qualche giorno a contatto con gli animali e fare colazione al Vogafjos Café, ricavato da una vecchia stalla.

    Se questa sistemazione fa per te, riserva la tua prenotazione sulla pagina della struttura.

    Vogafjós Farm Resort

    10 - Reykjavik Domes

    Queste cupole situate a pochi chilometri dalla capitale, sono uno degli alloggi più particolari di tutto il paese!.La vasca idromassaggio e lo champagne pronto da stappare, renderanno la tua esperienza di soggiorno qui davvero incredibile (ideale per le coppie).

    Prenota velocemente il tuo soggiorno ad Reykjavik Domes, perché gli alloggi si esauriscono facilmente.

    Dove dormire in Islanda

    FAQ - Dove soggiornare in Islanda

    1 – Dove dormire in Islanda?

    In Islanda potrai soggiornare in guest house, ostelli, hotel, campeggi e fattorie. La scelta su quale sia l'alloggio migliore, dipende solo ed esclusivamente dalle tue preferenze di viaggio. Puoi anche pernottare in diversi tipi di alloggi, per provare più esperienze possibili (che è ciò che ti consiglio).

    2 – Dove dormire in Islanda per vedere l'aurora boreale?

    Se sei alla ricerca di una struttura da sogno in cui prenotare il tuo soggiorno per vedere l'aurora boreale, ti suggerisco di controllare la disponibilità al Panorama Glass Lodge. Non aggiungo altro, perché sono sicura che ti basterà dare un'occhiata alle foto per capire perché dovresti trascorrere qualche notte qui.

    3 – Quanto costa il pernottamento medio?

    Dormire in Islanda può avere costi davvero disparati. Se soggiornerai nei campeggi te la caverai con meno di 20 € a notte, negli ostelli il costo oscilla tra i 40 € ed i 55 €, il prezzo medio di una notte in una guest house, invece, è di 180 € a coppia e, per quanto riguarda gli hotel può variare dai 180 € a più di 300 € per notte. Il prezzo varia tantissimo da stagione in stagione (toccando l'apice nei mesi di luglio e agosto). Per risparmiare ti suggerisco di avviare la ricerca da questa pagina: in questo modo scoprirai le strutture che hanno promozioni attive per le tue date di viaggio.

    La mappa degli alloggi in Islanda

    La mappa che troverai qui sotto ti agevolerà nell'organizzazione del tuo viaggio in Islanda: per utilizzarla potrai zoomare sulla zona in cui stai cercando un alloggio in cui dormire in Islanda. Puoi scegliere tra guest house, hotel e ostelli. Per verificare la disponibilità o prenotare, non dovrai far altro che cliccare sul nome dell'alloggio. Facile, no?

    Booking.com

    Stai per partire per un viaggio on the road? Allora assicurati di dare un'occhiata a questi consigli sul noleggio auto in Islanda.

    Spero che questo articolo ti abbia aiutato a capire le differenti tipologie di sistemazioni e a trovare dove alloggiare in Islanda. Se hai ancora qualche dubbio o domanda, lascia un commento alla fine dell'articolo e ti aiuterò con piacere. Parti da questa guida, invece, se non sai da dove iniziare ad organizzare un viaggio in Islanda fai da te. Grazie per affidarti ai consigli di Sarà Perchè Viaggio, a presto.

    Appunta l'articolo per dopo, Pinnalo!

    Ti è piaciuto quello che hai letto? Vuoi essere aggiornato sui nuovi articoli? Iscriviti gratis!

    Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post: non ti preoccupare, non ti scriverò spesso e potrai cancellare l'iscrizione in qualsiasi momento (ma sono fiduciosa che non ne sentirai il bisogno 🙂).

    Iscriviti alla newsletter e unisciti agli altri 2.821 viaggiatori e viaggiatrici.

    Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti che rendono possibile questo servizio. Leggi la nostra politica sulla privacy completa.

    Confermo d'aver preso visione *

    Vai di fretta?

    Organizza il tuo viaggio in Islanda in meno di 15 minuti!

    voli per Reykjavík Keflavík

    Cerca le migliori offerte di voli per Reykjavík Keflavík.

    Noleggio auto Reykjavík Keflavík

    Noleggia l'auto all'aeroporto di Reykjavík Keflavík cercando le migliori tariffe su questo sitoquest'altro e su Reykjavíkcars.

    Itinerario Islanda

    Prendi spunto da questo itinerario di viaggio per organizzare il tuo.

    Biglietti Terme Islanda

    In alternativa, scopri questo tour di 10 giorni in Islanda estivo, o questo tour di 5 giorni invernale.

    Alloggi Islanda

    Scegli dove dormire in Islanda, tra i 10 migliori alloggi.

    Cosa vedere in Islanda

    Scopri cosa vedere in Islanda ed i migliori tour ed escursioni.

    Tour Islanda

    Prenota un tour nei tunnel di lava o nelle grotte di ghiaccio.

    Abbigliamento Islanda

    Scopri come vestirsi in Islanda e prepara la valigia.

    Ottieni l'assicurazione viaggio con uno sconto del 10% qui.

    © Foto delle strutture Booking.com

    4 commenti
    1. Giovanna
      Giovanna dice:

      Ciao, un consiglio: ad agosto sarò in islanda e da itinerario mi troverò a dormire a dettifoss….non riesco a trovare alloggi…

      Rispondi
      • Eleonora Ongaro
        Eleonora Ongaro dice:

        Ciao Giovanna, nei pressi di Dettifoss non ci sono molti alloggi in effetti. Proverei a consigliarti di provare a cercarlo nei pressi del lago di Myvatn, da cui la cascata è comunque facilmente raggiungibile. Mi rendo conto però che ad agosto potrebbe essere faticoso trovare disponibilità, quindi se proprio non ci fosse temo che dovrai modificare i tuoi piani di viaggio soggiornando da un’altra parte. Spero di essere riuscita a darti almeno uno spunto, ma se hai bisogno di altro sai dove trovarmi. Un caro saluto e buona Islanda!

        Rispondi
    2. Maruska
      Maruska dice:

      Buonasera, le scrivo pet chiederle un consiglio. A luglio andremo in islanda. Saremo due nuclei familiari per un totale di 9 persone (4 adulti, 1 quindicenne 1 quattordicenne, 1 dodicenne, 1 bambino di 8 anni ed uno di 7). Stiamo riflettendo se noleggiare un camper o provare a cercare delle sistemazioni come ostelli, ecc… ma in 9 è piu complesso. Lei sa se ci sono case, bungalow, o altre strutture idonee ad ospitarci per dormire e mangiare? O la soluzione camper è quella economicamente più percorribile?
      Grazie per l’attenzione

      Rispondi
      • Eleonora Ongaro
        Eleonora Ongaro dice:

        Ciao Maruska, sicuramente viaggiare in gruppo diventa più impegnativo in Islanda per cercare gli alloggi, ma vediamo se posso darti qualche spunto. Ho provato a cercare i prezzi del noleggio camper in Islanda a luglio ed ho cercato su Booking il prezzo medio per un grande appartamento o casa da poter condividere (anche se immagino cambierete spesso alloggio durante il viaggio). Il risultato è stato che mediamente il camper sarebbe costato di più rispetto agli alloggi. Bisogna però considerare che se non opterete per il camper, dovrete sicuramente noleggiare un van oppure 2 auto e allora il costo potrebbe essere più alto rispetto all’opzione camper. Detto ciò, io ho fatto questa ricerca non basandomi sulle vostre date di viaggio, quindi il mio suggerimento è quello di cercare il costo effettivo per il camper, confrontarlo con il costo degli alloggi e del noleggio di un mezzo per spostarvi. Solo così potrete essere sicuri di capire quale sarà la soluzione economicamente più conveniente. Per rispondere al tuo quesito ti direi di scartare l’opzione ostelli: su questa pagina puoi iniziare a farti un’idea delle sistemazioni adatte alle vostre esigenze e disponibili nelle varie zone dell’Islanda. Ci sono appartamenti anche con 6 camere da letto, intere case, cottage, etc. ma mi raccomando affrettatevi a valutare e prenotare perché queste sistemazioni si esauriscono facilmente. Mi rendo conto che questo sia solo un punto di partenza per iniziare a farvi un’idea, ma spero di esservi stata utile. Per altri dubbi sai dove trovarmi 🙂 Un caro saluto e buona Islanda!

        Rispondi

    Lascia un Commento

    Vuoi chiedere un consiglio, toglierti qualche dubbio o condividere un pensiero?
    Scrivilo qui sotto, siamo tutti orecchi - o meglio - occhi! 👀

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *