I Migliori Alloggi per Dormire nel Deserto del Wadi Rum

Dove dormire nel deserto del Wadi Rum Giordania consigli

Hai diverse alternative per dormire nel deserto del Wadi Rum all’interno dell’area protetta: puoi scegliere di soggiornare (letteralmente) sotto le stelle all’aria aperta, dormire in un campo beduino o scegliere una più moderna struttura a bolla trasparente o cupola marziana. Ebbene sì, hai davvero l’imbarazzo della scelta per dormire nel deserto del Wadi Rum, ma è bene che tu sappia alcune cose per vivere al meglio l’esperienza e conosca le migliori strutture in cui prenotare la notte, in base ai tuoi gusti e preferenze di viaggio. Che dici, ti va di approfondire?

I migliori alloggi per dormire nel Wadi Rum: indice

  • Dormire nel deserto del Wadi Rum: consigli
  • ...

    Dormire nel deserto del Wadi Rum: consigli

    Se hai già dato un’occhiata alla guida dedicata all’escursione nel deserto del Wadi Rum, saprai che per accedere al deserto dovrai pagare una tassa di 5 JD presso il centro visitatori – gratuito invece, se avrai optato per il Jordan Pass. Puoi scegliere di trascorrere semplicemente la notte nel buio stellato del deserto o abbinare ad esso anche un’escursione guidata. Sappi che oltre ad essere quest’ultima la scelta che più mi sento di consigliarti, sarà anche quella più pratica: una volta scelto l’alloggio e aver concordato l’attività con la struttura, non dovrai pensare più a nulla. Ti verrà indicato dove lasciare l’auto e lì ti verranno a prendere con una jeep 4×4. Al mattino successivo verrai riportato alla tua auto dopo aver vissuto il deserto e aver trascorso lì la notte.

    Ecco quali sono le migliori strutture in cui dormire nel deserto se ne Wadi Rum suddivise per tipologia:

    1 - Campi tendati beduini

    Quest’area è abitata fin dalla preistoria e i nomadi beduini hanno fatto di questa terra ostile la loro casa per millenni. Oggi solo pochi di loro vivono ancora come nomadi all’interno, ma molti dei loro discendenti hanno deciso di realizzare dei campi tendati in stile beduino di far vivere il deserto ai viaggiatori di tutto il Mondo. Come avrai già intuito, scegliere di soggiornare in un campo tendato beduino è sicuramente la scelta più autentica per vivere il deserto così come merita. Anche se con qualche comfort in più, l’acqua corrente nei bagni in comune e le lenzuola pulite, potrai vivere il deserto in stile beduino se ti affiderai a queste tipologie di alloggi:

    • Wadi Rum Desert Adventures (da € 28): anche questa struttura offre un’accoglienza in perfetto stile beduino, tende semplici e un ristorante con servizio a buffet. È la sistemazione ideale per chi desidera ampi spazi da condividere con i propri compagni di viaggio. Qui avrai la possibilità di soggiornare in tende con fino a 7 posti letto.
    • Bedouin Tours Camp (da € 33): se soggiornerai qui potrai vantarti di aver dormito (per davvero) sotto le stelle. La struttura offre sì classiche tende beduine, ma anche la possibilità di bivaccare all’interno di una grotta, così come facevano gli uomini del deserto tradizionalmente. Come è ovvio che sia ti verrà fornito un sacco a pelo per trascorrere la notte, ma sono sicura che se sarai abbastanza temerario, sarà qualcosa che non dimenticherai facilmente. Se stai valutando questa seconda opzione, ti suggerisco di contattarli tramite il loro sito web.
    • Rum Stars Camp (da € 69): la mia prima scelta per dormire nel deserto del Wadi Rum. Non solo per l'ottimo rapporto qualità prezzo, ma per l’ospitalità e l’accoglienza del proprietario con il quale avrai il piacere di scambiare qualche chiacchiera in compagnia davanti al fuoco e del tè caldo. La struttura inoltre offre sia sistemazioni molto semplici, che più ampie e lussuose suite con bagno privato e patio esterno con una meravigliosa vista sul deserto.
    Dove dormire nel Wadi Rum Stars Camp

    Il consiglio di Sarà Perchè Viaggio: dopo aver scelto la sistemazione e la tenda perfetta per te, contatta la struttura e richiedi quali escursioni propone all’interno del deserto. Sappi che il costo medio per l’escursione è di circa 50/60 JD (circa € 65/80) a persona da aggiungere al costo della tenda e che, generalmente, potrai pagare solo in contanti al punto di incontro al Wadi Rum Village.

    2 - Bolle trasparenti o cupole marziane

    Presta attenzione quando sceglierai uno di questi alloggi perché alcune strutture moderne sostengono di essere all’interno dell’area protetta del Wadi Rum, ma non è così e si trovano invece a Diseh (chiamata non a caso Wadi Rum 2). Non per fare i puntigliosi, ma se l’area protetta ha dei confini deve pur esserci un motivo. E qual è il motivo? I paesaggi molto più spettacolari! Sono sicura che a qualcuno (magari te compreso) possa far piacere scoprire questa cosa prima del proprio viaggio e non al suo arrivo in struttura. Quelle che troverai qui sotto sono le più belle cupole trasparenti e marziane situate all’interno del Wadi Rum:

    • Jamal Rum Camp (da € 27): oltre ad essere all’interno dell’area protetta del deserto, questa è una delle sistemazioni con pareti trasparenti meglio recensite del Wadi Rum. Qui potrai soggiornare in bellissime tende panoramiche con 3 lati trasparenti, in sistemazioni classiche o tende marziane adatte ad ospitare 2 o 3 adulti. L’atmosfera che respirerai è comunque quella di un campo beduino.
    • Wadi Rum Night Luxury Camp (da € 163): il nome fa capire già al colpo d’occhio che si tratta di una sistemazione per chi cerca più comfort e lusso. Il Wadi Rum Night Luxury Camp offre bellissime bolle quasi interamente trasparenti, dalle quali godersi il cielo del deserto dalla comodità del proprio letto. In loco si trovano tende dagli interni più ricercati rispetto ai classici alloggi nel deserto.
    • Sun City Camp (da € 210): un alloggio situato appena prima del villaggio di Diseh, ma all’interno dei confini dell’area protetta del Wadi Rum. Qui potrai scegliere tra un’ampia selezione di alloggi, tra cui tende con 2 camere da letto perfette per le famiglie, ma soprattutto bellissime cupole marziane con pareti trasparenti. Data la vicinanza dai collegamenti principali, la struttura può essere raggiunta anche con la propria auto.

    Foto delle strutture Booking.com

    Se non hai preferenze specifiche sulla zona ma un budget da rispettare, puoi collegarti alla pagina delle offerte per trovare un'ampia scelta di sistemazioni, anche nella zona di Diseh. Per farlo ti basterà collegarti a questa pagina delle offerte, inserire “Wadi Rum” nella destinazione e le tue date di viaggio per trovare tutte le strutture in promozione.

    3 - Campeggi o campi temporanei

    Una cosa che non tutti sanno, è che è possibile dormire nel deserto del Wadi Rum campeggiando. Questo può essere fatto solo in appositi spazi o in campi beduini temporanei. Il mio consiglio è quello di non improvvisarti campeggiatore, dato che nel deserto si verifica l’escursione termica (che in base al periodo può essere più o meno forte). Per avere maggiori informazioni, ti suggerisco di chiedere al centro visitatori del Wadi Rum.

    Pranzo nel deserto del Wadi Rum

    Dai un’occhiata a questo itinerario di 7 giorni in Giordania se cerchi ispirazione per il tuo viaggio fai da te (all’interno troverai anche degli utilissimi consigli).

    Con questo articolo spero di essere riuscita ad aiutarti concretamente nella scelta dell’appoggio in cui dormire nel deserto del Wadi Rum. Se avessi ancora qualche dubbio o domanda, lascia un commento qui sotto e sarò felice di aiutarti. Grazie per affidarti ai consigli di Sarà Perchè Viaggio, a presto e goditi questa perla patrimonio dell’umanità Unesco!

    Appunta l'articolo per dopo, Pinnalo!

    Ti è piaciuto quello che hai letto? Vuoi essere aggiornato sui nuovi articoli? Iscriviti gratis!

    Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post: non ti preoccupare, non ti scriverò spesso e potrai cancellare l'iscrizione in qualsiasi momento (ma sono fiduciosa che non ne sentirai il bisogno 🙂).

    Iscriviti alla newsletter e unisciti agli altri 2.821 viaggiatori e viaggiatrici.

    Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti che rendono possibile questo servizio. Leggi la nostra politica sulla privacy completa.

    Confermo d'aver preso visione *

    Vai di fretta? 

    Organizza il tuo itinerario in Giordania in meno di 15 minuti!

    Cerca le migliori offerte di voli per Amman o Aqaba (da € 43).

    Noleggia l'auto in aeroporto o ricevi consigli su come spostarti in Giordania (da € 26/gg).

    Prendi ispirazione da questo itinerario di 7 giorni in Giordania per organizzare il tuo.

    Ottieni l'assicurazione viaggio con uno sconto del 10% qui.

    Scopri cosa visitare a Petra o partecipa ad una visita guidata in italiano (da € 93).

    Partecipa ad un'escursione nel deserto del Wadi Rum e trascorri la notte in un campo tendato.

    8 commenti
    1. vincenzo
      vincenzo dice:

      Ciao Eleonora
      è passato un pò di tempo, siamo partiti poi a marzo, ma volevo ringraziare per le preziose info avute da te e dal blog. Invito i lettori a prendere spunto dalla tue pagine. Noi abbiam scelto Rum Stars Camp e non potevamo azzeccare meglio di cosi; molto gentili, disponibili e di compagnia, non solo guida.
      grazie ancora
      vincenzo

      Rispondi
      • Eleonora Ongaro
        Eleonora Ongaro dice:

        Ciao Vincenzo! In realtà sono io che devo ringraziare te per aver trovato il tempo per condividere questo prezioso feedback. Hai ragione, anche io avevo avuto un’esperienza meravigliosa al Rum Stars Camp, sono felice che sia stato così anche per voi. Grazie ancora e alla prossima! 🙂

        Rispondi
    2. Luca Massi
      Luca Massi dice:

      Ho letto con interesse il sito e i vari commenti e volevo solo chiedere se dormire in tenda nel periodo autunnale tra la fine di ottobre e l’inizio di novembre può essere freddo o se le tende sono dotate di sacchi a pelo e coperte. Inoltre vorrei chiedere se è consigliabile portare indumenti pesanti… Grazie Luca

      Rispondi
      • Eleonora Ongaro
        Eleonora Ongaro dice:

        Ciao Luca, sicuramente è bene portare qualche indumento pesante se andrai nel deserto tra ottobre e novembre (una felpa e i pantaloni lunghi per la sera sono consigliati anche in primavera ad esempio). Se sceglierai di dormire in tenda teoricamente dovrebbero fornirti il sacco a pelo, ma ti suggerisco di accertartene al centro visitatori del Wadi Rum. In alternativa, se preferisci prenotare con anticipo, ti segnalo questa attività che ho trovato su Civitatis con incluso il tour nel deserto in jeep 4×4 e la notte in tenda con i sacchi a pelo. Spero di esserti stata utile, un caro saluto e buona Giordania!

        Rispondi
    3. vincenzo
      vincenzo dice:

      Ciao Eleonora, molto interessante il tuo blog e molto dettagliato.
      Io volevo chiederti un info semplice, è possibile dormire (e se conviene) nei pressi del wadi rum per tentare di arrivare la sera prima e non correre la mattina successiva per l’appuntamento delle 10 con le guide del tour che ho già prenotato ?
      A parte la possibilità di sentire loro volevo sentire un parere imparziale. O alla fin fine meglio restare e artire da wadi musa perchè piu movimentato (ristoranti shopping e altro) ?
      grazie in anticipo
      vincenzo

      Rispondi
      • Eleonora Ongaro
        Eleonora Ongaro dice:

        Ciao Vincenzo, in realtà non ci sono alloggi vicino al Wadi Rum Village (da dove partirà l’escursione nel deserto), quindi temo che purtroppo dovrai metterti alla guida quella mattina stessa. L’alternativa poteva essere quella di soggiornare ad Aqaba, distante solo un’ora dal Wadi Rum, però mi rendo conto che stravolgere i piani sia difficile ora che ci sono già attività prenotate. Voglio però rassicurarti perché la strada da Wadi Musa al Wadi Rum Village è a più corsie e piuttosto scorrevole. Spero di esserti stata utile, un caro saluto e buon viaggio!

        Rispondi
    4. Mary
      Mary dice:

      Prenotato con rum stars camp.. è stata un’esperienza davvero spettacolare. Lo consiglio a tutti i viaggiatori che leggono questa pagina, e un ringraziamento particolare a te Eleonora.. sfrutterò sicuramente questo blog per i miei viaggi futuri.

      Rispondi
      • Eleonora Ongaro
        Eleonora Ongaro dice:

        Wow Mary che soddisfazione immensa leggere le tue parole!! Sono felice che la tua esperienza sia stata spettacolare (lo è stata anche per me grazie alla professionalità e all’ospitalità dei ragazzi del Rum Stars Camp e alla magia del Wadi Rum). Beh, che altro aggiungere: ti aspetto nuovamente su queste pagine per organizzare i prossimi viaggi 🙂 A presto!

        Rispondi

    Lascia un Commento

    Vuoi chiedere un consiglio, toglierti qualche dubbio o condividere un pensiero?
    Scrivilo qui sotto, siamo tutti orecchi - o meglio - occhi! 👀

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *