,

Dormire a Oslo (economico): Guida alle Zone Migliori

Dove dormire a Oslo guida alle zone migliori

Oslo è una città all’avanguardia e davvero green, ma anche la più costosa d’Europa. Se sei alla ricerca di informazioni per scoprire quale sia la zona migliore in cui cercare l’alloggio e trovare sistemazioni a prezzi ragionevoli per dormire ad Oslo, allora sei atterrato sulla pagina giusta. Nelle prossime righe, infatti, scoprirai quale sia la zona migliore in cui soggiornare per visitare la città, quella più adatta per chi vuole contenere il budget, il quartiere più affascinante affacciato sul mare e quello particolarmente indicato per le famiglie. Bene, non perdiamo ulteriore tempo prezioso allora: ecco le zone migliori (con i rispettivi hotel) in cui dormire ad Oslo.

Dove dormire a Oslo: indice

  • Sentrum: dove alloggiare a Oslo per visitare la città
  • ...
  • Aker Brygge: il migliore quartiere sul mare ad Oslo
  • Majorstuen: il miglior quartiere per famiglie
  • Dove dormire a Oslo economico
  • BONUS: dove dormire vicino all’aeroporto
  • 1 - Sentrum: dove alloggiare a Oslo per visitare la città

    Castello Akershus Oslo

    Se è la tua prima volta qui e vuoi visitare questa cittadina, ti suggerisco di cercare la tua sistemazione in centro (o Sentrum, come lo chiamano i locali). Il quartiere centrale ha davvero tutto ciò di cui hai bisogno per goderti la capitale della Norvegia e molte attrazioni raggiungibili comodamente a piedi. Questa è indubbiamente la zona migliore in cui dovresti cercare l’alloggio se hai poco tempo a disposizione per scoprire la capitale verde europea. In zona si trovano anche i migliori ristoranti dove assaggiare specialità locali e luoghi piacevoli in cui trascorrere la serata. Da qui tutto è raggiungibile comodamente a piedi, le zone più lontane sono ben collegate dal sistema di trasporto, inoltre la stazione ferroviaria si trova proprio nel centro. Hai ragione: al Sentrum di Oslo non manca davvero nulla per un soggiorno! Alla luce di questo, probabilmente ti starai chiedendo se dovrai fare un mutuo per soggiornare qui, ma la risposta è no (se seguirai i miei consigli, ovviamente). Ho selezionato per te 3 strutture con un fantastico rapporto qualità prezzo, che ti permetteranno di soggiornare nel cuore pulsante di Oslo.

    Strutture in cui dormire in centro a Oslo

    • Anker Apartment Sentrum (da € 73): questa è una struttura fantastica in cui mi sono trovata splendidamente ad Oslo. Soggiornando qui potrai davvero scegliere ogni tipo di sistemazione che più si addice alle tue esigenze e budget: optare per un ostello, scegliere una graziosa camera privata o un appartamento più spazioso se viaggerai con la famiglia o in gruppo. Questa è anche un’ottima soluzione per risparmiare perché alcune sistemazioni sono dotate di un piccolo ma pratico angolo cottura. 
    • Smarthotel Oslo (da € 74): se vuoi soggiornare in un hotel nel centro di Oslo con un fantastico rapporto qualità prezzo, dai un’occhiata allo Smarthotel Oslo. Situato a soli 5 minuti a piedi dalla via dello shopping Karl Johan, offre camere semplici ma funzionali e una piacevole area comune;
    • Forenom Aparthotel Oslo (da € 108): per le tue esigenze è più adatto un appartamento? Allora ti segnalo il Forenom Aparthotel. Questa struttura offre appartamenti adatti sia alle coppie che alle famiglie e si trova a soli 500 metri dalla stazione centrale.

    2 - Aker Brygge: il migliore quartiere sul mare ad Oslo

    Anker Brygge porto di Oslo

    Aker Brygge si trova nel centro di Oslo, ma è una zona interamente affacciata sul mare. Qui gli edifici sono moderni, i ristoranti ricercati e le strutture sono prettamente costituite da hotel di un certo livello. Devi sapere infatti, che questa porzione fino a poco tempo fa era un cantiere navale. Dopo i lavori di ristrutturazione si è trasformato in un quartiere alla moda ed oggi è davvero piacevole trascorrere del tempo qui anche solo per una passeggiata. Aker Brygge è oggi una delle zone migliori in cui dormire ad Oslo. Continua a leggere per scovare le migliori strutture (anche ad un prezzo accessibile).

    Hotel in cui dormire a Oslo ad Aker Brygge

    • Baltazar Apartments (da € 87): questo appartamento è la mia prima scelta per dormire ad Oslo nel quartiere Aker Brygge. Anche se non è affacciato proprio sul mare, dovresti prendere in considerazione di soggiornare qui in quanto si trova a soli 300 metri dal quartiere che costeggia il mare. Oltre agli eleganti appartamenti, sono disponibili anche camere matrimoniali;
    • Budget Room Aker Brygge (da € 192): la posizione di questa struttura è perfetta per vivere appieno la zona di Aker Brygge e godere delle viste sulla città di Oslo ad ogni ora del giorno e della sera. Anche se la stanza è semplice, la posizione centralissima vale il prezzo di questa struttura;
    • The Thief (da € 393): se quello che cerchi per dormire ad Oslo è un hotel bello, moderno e lussuoso con tanto di centro benessere, dai un’occhiata alla disponibilità al The Thief e non sbaglierai.

    Potrebbe interessarti leggere anche: cosa vedere ad Oslo.

    3 - Majorstuen: il miglior quartiere per famiglie

    Parco Vigeland statua bambino

    Majorstuen è un quartiere tranquillo e molto locale, ma non pensare che se soggiornerai in questa zona correrai il rischio di annoiarti. Per niente affatto! Proprio qui si trova il Museo Internazionale d’Arte dei Bambini, il grande Parco Vigeland, nonché molti negozi e locali. Gli hotel in questo quartiere non sono molti e quelli presenti sono spesso di alto livello. La soluzione più pratica per cercare una struttura in cui soggiornare qui, è quella di prendere in considerazione di soggiornare in appartamento, per fare in modo che tu e la tua famiglia vi sentiate proprio come a casa.

    Hotel in cui dormire ad Oslo con la famiglia

    • City centre townhouse (da € 194): questa casa tipica norvegese è una delle sistemazioni che maggiormente mi sento di consigliarti per un soggiorno in famiglia: in questo modo potrai non solo essere in una zona comoda per visitare la città, ma allo stesso tempo tranquilla. Inoltre, pernottare in una tipica casetta norvegese rossa, potrebbe essere un’esperienza che arricchirà il viaggio;
    • Frogner House Apartments (da € 133): scegli tra l’appartamento con una, due oppure tre camere da letto in base alle tue esigenze, che può ospitare fino a 6 adulti;
    • Saga Hotel Oslo (da € 113): è uno dei pochi hotel della zona ed è situato a soli 500 metri dal Palazzo Reale.

    4 - Dove dormire a Oslo economico

    Per quanto io mi sia sforzata di trovare una zona in cui essere certi di trovare alloggi economici ad Oslo.. non l’ho trovata! Forse perché la nostra definizione di economico è molto diversa da quella norvegese? Probabile, ma non disperare. Qui sotto ti segnalo le 3 strutture in assoluto più convenienti ad Oslo:

    • Anker Apartment Grünerløkka (da € 25): anche se non in zona centralissima (comunque ben collegata), questa struttura offre posti letto in dormitorio a € 25, camere matrimoniali a partire da € 71 e piccoli o grandi appartamenti con cucina che ti permetteranno di risparmiare anche sulla spesa;
    • HI Oslo Haraldsheim (da € 34): un po' distante dal centro cittadino, anche questo ostello è una buona soluzione per risparmiare ad Oslo. Qui è possibile prenotare una notte in dormitorio a partire da € 34;
    • Citybox Oslo (da € 68): nonostante la posizione centralissima, spesso questo hotel ha prezzi davvero convenienti per un soggiorno ad Oslo. Assicurati di verificarne la disponibilità anche per le tue date.
    Cosa vedere a Oslo

    Consiglio: ricorda che i prezzi possono cambiare. Se queste strutture non rispettassero comunque il tuo budget, assicurati di cercare tra le offerte sulla pagina dedicata di Booking.com.

    BONUS: dove dormire vicino all’aeroporto

    ATTENZIONE: come ben saprai, ma preferisco specificarlo per evitare qualunque tipo di incomprensione, Oslo ha 2 aeroporti con collegamenti con l’Italia: Oslo Gardermoen e Oslo Torp.

    • Se cerchi una sistemazione vicino all’aeroporto di Oslo Gardermoen, ti suggerisco il Gardermoen Hotel Bed & Breakfast raggiungibile anche a piedi dall’aeroporto o con il bus;
    • Vicino all’aeroporto di Oslo Torp, invece, ti segnalo il Torp Hotel la struttura più vicina all’aeroporto.
    Itinerario di viaggio in Norvegia on the road

    Con questa guida spero di averti aiutato ad avere le idee più chiare su quale sia la zona migliore per dormire ad Oslo per le tue esigenze e budget. Se così non dovesse essere o se avessi necessità specifiche, lascia il tuo commento sotto all’articolo e ti risponderò appena possibile. Grazie per affidarti ai consigli di Sarà Perchè Viaggio, goditi Oslo e salutami la Norvegia. A presto!

    Appunta l'articolo per dopo, Pinnalo!

    Ti è piaciuto quello che hai letto? Vuoi essere aggiornato sui nuovi articoli? Iscriviti gratis!

    Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post (tranquillo, non ti stalkerizzerò (😂) e potrai cancellare l'iscrizione in qualsiasi momento)

    Iscriviti alla nostra newsletter e unisciti agli altri 339 iscritti.

    Manteniamo i tuoi dati privati e condividiamo i tuoi dati solo con terze parti che rendono possibile questo servizio. Leggi la nostra politica sulla privacy completa.

    0 commenti

    Lascia un Commento

    Vuoi partecipare alla discussione?
    Sentitevi liberi di contribuire!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *