Dove dormire a Barcellona

Scopri dove dormire a Barcellona: in questa guida conoscerai la zona migliore in cui alloggiare (in base ai tuoi gusti), gli hotel economici con un ottimo rapporto qualità prezzo e gli alloggi suddivisi per tipologia, che sapranno soddisfare le tue preferenze di viaggio.

Sebbene non sia la capitale ufficiale, Barcellona è considerata la capitale turistica della Spagna. È bella, colorata, ben collegata con le principali città europee, ed ha qualcosa da offrire a tutti i tipi di viaggiatori, indipendentemente dal fatto che siano interessati alla storia, all’arte, all’architettura, alla cultura, alla gastronomia o al divertimento vero e proprio!

Se stai programmando una vacanza qui, potrebbe esserti utile capire quali sono le zone migliori in cui alloggiare a Barcellona, senza spendere un patrimonio o rischiare di prenotare in un quartiere poco pratico in base a ciò che hai un programma di fare.

Insomma, preparati a prenotare il tuo alloggio a Barcellona oggi stesso!

Vai di fretta? Ecco un consiglio al volo!

Se stai per visitare Barcellona per la prima volta, la zona in cui dovresti cercare il tuo alloggio è Barri Gòtic (il Quartiere Gotico). Questo è il cuore della città e uno dei posti migliori in cui soggiornare a Barcellona se vuoi essere vicino alle principali attrazioni. Non perdere tempo e avvia la tua ricerca ora cliccando comodamente qui.

Dormire a Barcellona: quale zona scegliere

Barcellona è divisa in 10 distretti, ognuno dei quali suddiviso in quartieri (barrios). Ovviamente non tutti sono validi per un soggiorno in città, per questo ti illustrerò solo i 5 migliori quartieri dove alloggiare a Barcellona per visitare la città. 

Quartieri in cui alloggiare a Barcellona

Devi sapere che ognuno di questi quartieri ha vantaggi unici, quindi scegli quello che più ti si addice valutando la pratica sezione pro e contro che troverai sotto ad ogni quartiere. Barcellona è costituita da una parte più antica, la Ciutat Vella, che racchiude i quartieri di El Raval, Barri Gòtic, Sant Pere, Santa Caterina i la Ribera, La Barceloneta, ed una più moderna nel quartiere Eixample, dove troverai la testimonianza del modernismo catalano.

Quindi, eccoci qui, scopriamo tutto ciò che devi sapere sui 5 migliori quartieri in cui soggiornare a Barcellona per scegliere in base ai tuoi gusti e preferenze di viaggio:

1 - Barri Gòtic: dove dormire a Barcellona per visitare la città

Il Quartiere Gotico è il più antico della città: ma non farti trarre in inganno! La sua anima antica viene mantenuta giovane dalla movida che lo travolge la sera. Non posso negarti che questa è una zona molto turistica e che le sue strette vie si riempiono facilmente di turisti provenienti da tutto il mondo (soprattutto durante le calde giornate estive).

Insomma, non è proprio la zona adatta se stai cercando un po’ di tranquillità, ma è quella perfetta per visitare la città. Il quartiere è interamente pedonale, per questo ti suggerisco di perderti negli stretti vicoli, visitare la cattedrale di Barcellona e lasciarti ammaliare dallo stile barocco delle sue abitazioni.

Inoltre, La Rambla è proprio sul “confine” del Barri Gòtic, quindi raggiungerla è davvero facile. Qui troverai anche la Boqueria, il mercato più famoso della città (ti suggerisco di acquistare le freschissime specialità locali), artisti di strada e negozi, che ti accompagneranno dolcemente fino al porto ed alle spiagge di Barcellona.

Cattedrale di Barcellona
Cattedrale di Barcellona nel Barri Gòtic

Strutture nel Barri Gòtic in cui alloggiare

Se stai per visitare Barcellona per la prima volta, questa è la zona in cui ti consiglio di dormire. Per comodità ti segnalo 3 strutture in cui dovresti verificare la disponibilità, in base a quelle che rispecchiano le tue preferenze di viaggio:

  • Itaca Hostel: una soluzione davvero economica ma super pratica. L’ostello è distante solo 1 minuto a piedi dalla Cattedrale e 5 da La Rambla. Inoltre, avrai a disposizione una cucina condivisa in cui poter cucinare i prodotti acquistati al mercato de La Boqueria. Puoi prenotare un posto letto in dormitorio a partire da € 26.
  • Hostal Fernando: un alloggio in una posizione centralissima ideale sia per le coppie che le famiglie (da € 46).
  • Hotel The Serras: un hotel per un soggiorno davvero speciale a Barcellona (attenzione: la struttura accetta solo adulti). La colazione sulla terrazza è un must di questo alloggio, che suggerisco a chi sta programmando una fuga romantica.
Dove dormire a Barcellona
Hotel The Serras

Dormire nel Barri Gòtic pro e contro

PRO: Sei nel cuore della città antica, a due passi da La Rambla, il mare, i locali e la movida.

CONTRO: È un quartiere molto affollato soprattutto nei weekend e nei periodi di alta stagione e, quindi, non indicato se cerchi tranquillità. 

Cosa vedere nel Barrio Gòtic

  1. L’architettura Gotica
  2. La Cattedrale di Barcellona
  3. El Pont del Bisbe
  4. La Rambla
  5. Il mercato de la Boqueria
  6. Conoscere la storia grazie ad un free tour.

Poiché il Quartiere Gotico è una zona così popolare e turistica della città, le stanze si esauriscono molto velocemente ed è per questo che ti consiglio di prenotare la tua il prima possibile.

2 - El Raval: dove alloggiare a Barcellona per risparmiare

El Raval è il quartiere più autentico della vita di Barcellona. Si trova proprio di fronte al Barri Gòtic (i due quartieri sono divisi da La Rambla). Qui troverai molte etnie differenti, negozietti di prodotti di ogni parte del mondo e molti contrasti. È proprio questo che rende El Raval un quartiere affascinante, del quale respirare l’atmosfera a pieni polmoni e, perché no, viverlo prenotando una struttura in cui dormire a Barcellona proprio qui. Questa è la soluzione perfetta se vuoi contenere il budget ed essere comunque a due passi da La Rambla.

Piccola precisazione sulla questione sicurezza: Barcellona ed il quartiere El Raval non sono più pericolosi rispetto ad altre città europee. La polizia pattuglia spesso queste zone, ma è sempre buona norma prestare attenzione. Se preferisci essere più tranquillo e scoprire la città con una guida locale, dai un’occhiata alle visite guidate di Barcellona.

Dormire a Barcellona per risparmiare El Raval

Alloggi a El Raval

  • Gaudi Hotel: posizionato a 50 m da La Rambla e affacciato su Palau Güell. Qui potrai trovare una camera doppia a partire da € 80.
  • Be Sound Hostel: un ostello economico dove puoi trovare un posto letto in dormitorio a partire da 20€.
  • Chic & Basic Lemon Boutique Hotel: un’ottima struttura comoda per visitare la città ma ad un prezzo super accessibile (una camera doppia la troverai a partire da 78€).
Dove dormire a Barcellona per risparmiare
Gaudì Hotel

Dormire a El Raval pro e contro

PRO: Gli alloggi sono abbastanza economici, nonostante sia un quartiere confinante con La Rambla.

CONTRO: È una zona con poche attrazioni significative, ma comunque vicina a La Rambla.

Cosa vedere a El Raval

  1. Rambla del Raval e il Gatto di Botero
  2. MACBA, il museo di arte contemporanea
  3. Sant Pau del Camp, un monastero benedettino
  4. Palau Güell.

3 - Eixample: soggiornare nel cuore del modernismo

Addentrandosi nella città oltre il Barri Gòtic, le strade si fanno più larghe, gli edifici più moderni ed i negozi di lusso iniziano a spuntare come funghi. Questo è il quartiere Eixample: un tripudio di colori, forme ed edifici patrimonio dell’umanità UNESCO. L'Eixample era il centro abitativo dell’alta borghesia spagnola ed oggi è il quartiere più costoso di tutta Barcellona (sia in termini di costi degli alloggi che dei prezzi delle prestigiose boutique che lo adornano).

È un quartiere in cui si respira di più rispetto alla zona della Ciutat Vella (la città vecchia) e in cui il modernismo l’ha travolto, rendendolo un quartiere che non passa sicuramente inosservato. Ti consiglio di cercare alloggi in questa zona se desideri dormire in una delle migliori zone di Barcellona, ma considera che per prenotare un alloggio qui in alta stagione potresti dover ipotecare la casa. No, scherzo, però assicurati di prenotare con largo anticipo se hai un budget ridotto (consiglio questo quartiere soprattutto alle famiglie).

Casa Batlò
Casa Batlò

Strutture dove soggiornare a l'Eixample

  • Paseo de Gracia Bas Apartments: è un appartamento che consiglio alle famiglie che vogliono visitare Barcellona soggiornando a 500 metri da Passeig de Gracia, il famoso viale de l’Eixample (da 100€ a notte).
  • Primavera Hostel: un alloggio economico nel cuore del quartiere. Qui potrai prenotare una camera doppia a partire da 40€ o un posto letto in dormitorio da 21€.
  • Ohla Eixample: è la soluzione per te se cerchi un hotel in cui dormire a Barcellona con tanto di piscina a sfioro sul tetto per le torride giornate estive (da € 160).
Dove dormire a l'Eixample Barcellona
Primavera Hostel

Dormire a l’Eixample a Barcellona pro e contro

PRO: Sei nel quartiere del modernismo catalano, a 2 passi dalle più famose opere di Gaudì. Non avrai problemi neppure a trovare ristoranti in cui mangiare, ma potrebbero non essere prettamente economici.

CONTRO: Alloggiare qui può avere un costo non indifferente soprattutto in alta stagione. Ti suggerisco di riservare la tua prenotazione con largo anticipo se vuoi contenere il budget.

Cosa vedere nell’Eixample

  1. Passeig de Gracia
  2. Casa Batlò
  3. Casa Milà (la Pedrera)
  4. La Sagrada Familia
  5. Plaça de Catalunya

4 - La Barceloneta: dove dormire se vuoi fare una vacanza a Barcellona

La Barceloneta è una delle zone più famose di Barcellona con un passato da barrio di pescatori e marinai, oggi è ricco di bar e ristorantini di pesce. Le sue spiagge brulicano di vita e chiappe di fuori (..ehhh già!) e questa è la testimonianza di come gli spagnoli siano un popolo che ama fare esattamente ciò che vuole. La Barceloneta è un vero e proprio paradiso in città affacciato sul Mar Mediterraneo, in cui la leggerezza la fa da padrona e chi vuole assimilarla tutta, dovrebbe scegliere proprio qui un alloggio in cui dormire durante il proprio viaggio a Barcellona

Ti consiglio di scegliere in questa zona la struttura in cui soggiornare soprattutto se visiterai Barcellona con tutta calma in estate: questo ti consentirà di goderti delle bellezze della città ad un ritmo tutto tuo, ma anche un po’ di mare. A proposito, ti sei già segnato i 15 posti da visitare a Barcellona?

La Barceloneta

Strutture dove alloggiare a La Barceloneta

  • W Barcelona: questo spettacolare hotel a vela di vetro non passerà sicuramente inosservato mentre passeggerai nel quartiere. Se non hai un budget ridotto o vuoi regalarti un sogno affacciato sul Mediterraneo, dai un’occhiata alla disponibilità su Booking proprio qui.
  • Hotel 54 Barceloneta: questa struttura fa per te se cerchi un albergo in una zona centrale de La Barceloneta. È situato a pochi passi dal mare e dal porto, dai ristoranti e dal quartiere El Born (conosciuto per la movida).
  • Unite Hostel Barcelona: è un ostello per alloggiare a poca distanza da La Barceloneta, ma contenere il budget. Puoi prenotare un posto letto in dormitorio da 23€.
Dove alloggiare a Barcellona
W Barcelona

Dormire a La Barceloneta pro e contro

PRO: È un quartiere vivace, giovanile e attivo, dove potersi rilassare e divertire in spiaggia. C’è un’alta concentrazione di ristoranti.

CONTRO: È una zona scomoda per visitare la città e gli alloggi sono più costosi. 

Cosa vedere a Barceloneta

  1. Museo della storia di Catalunya
  2. Mercat de la Barceloneta
  3. Spiaggia La Barceloneta
  4. Mirador del Mediterraneo
  5. Plaça de la Rosa dels Vents

Gli alloggi disponibili a La Barceloneta si esauriscono davvero rapidamente soprattutto in estate, non perdere tempo e prenota una stanza con cancellazione gratuita proprio qui sotto.

5 - El Born: la zona migliore per dormire a Barcellona (se non vuoi dormire)

El Born (chiamato anche La Ribera) è il quartiere per eccellenza di artigiani e commercianti. “Born” significa letteralmente “torneo” e infatti qui venivano svolti diversi tornei medievali. El Born è un quartiere famoso per la sua vita notturna, ma anche per gli edifici di stampo medievale, le botteghe e le chiese.

El Born Barcellona

Dove dormire a El Born a Barcellona

NOTA: non ci sono molte opzioni di alloggio nel quartiere El Born, quindi ti consiglio di prenotare il tuo il prima possibile. Ti segnalo i 3 più degni di nota:

  • Decô Apartments Barcelona: ti suggerisco di optare per questo appartamento super moderno se stai cercando un alloggio nel Born. Valuta di prendere quello con più camere da letto se sarete in un gruppo di amici (da € 150).
  • Som Nit Born: è la soluzione per te se vuoi dormire in un alloggio moderno, distante 10 minuti a piedi sia da la spiaggia Barceloneta che la Rambla, ma contenere il budget (il costo di una camera doppia parte da 63€)
  • Pension Ciudadela: le stanze sono semplici e pulite, l’alloggio è nel cuore del quartiere ed è quindi la soluzione migliore per i viaggiatori con budget contenuto che vogliono godersi la movida della città (da €67).
Dove pernottare a Barcellona economico
Som Nit Born

Dormire a El Born pro e contro

PRO: Sei vicino al meraviglioso Parc de la Ciuttadella e La Barceloneta e l’arco di trionfo di Barcellona.

CONTRO: È una zona abbastanza scomoda per visitare la città, ma adatta a te se vuoi vivere la vita notturna di Barcellona.

Cosa vedere a El Born

  1. Basilica di Santa Maria El Mar
  2. Mercato di Santa Caterina, il più antico della città
  3. Museo di Picasso
  4. Museo della cioccolata
  5. Parco della Ciuttadella.

 

6 - Dove pernottare vicino all’aeroporto di Barcellona

Nel caso in cui avessi un volo molto presto al mattino o molto tardi la sera, la soluzione che ti suggerisco è quella di trovare una sistemazione vicino all’aeroporto. Se questa è la soluzione migliore per te, ecco i migliori hotel vicino all’aeroporto di El Prat che ho selezionato per te:

  • Hotel Barcelona Aeropuerto, distante solo 5 minuti dal Terminal 1 (da € 100)
  • Centre Esplai Albergue, qui puoi trovare un posto letto in dormitorio da 40€. La soluzione ideale se lo utilizzerai come base d’appoggio per una sola notte, considerando la distanza di solo 2 km dall’Aeroporto.

Se stai per trascorrere un weekend a Barcellona, sappi che puoi prenotare un free tour per visitare la città con una guida locale.

FAQ - Dormire a Barcellona

Qual è la zona migliore dove alloggiare a Barcellona?

Se vuoi visitare la città, la zona migliore in cui alloggiare a Barcellona è il Barri Gòtic, l'antico quartiere gotico in cui perderti tra strette vie, edifici storici e la cattedrale di Barcellona.

Dove dormire a Barcellona economico?

La zona migliore in cui puoi pensare di alloggiare a Barcellona per contenere il budget, è El Raval. È un quartiere multietnico affiancato da La Rambla, quindi abbastanza pratico per visitare la città.

Hai dei consiglio su dove dormire a Barcellona?

Indipendentemente dalla zona in cui vorrai alloggiare in città (in base ai tuoi gusti), assicurati di prenotare con largo anticipo, soprattutto in estate e durante i weekend. In questo modo non rischierai di pagare una cifra eccessiva o di non trovare l'alloggio che desideri.

A prescindere da dove deciderai di soggiornare a Barcellona devi sapere che le zone della città sono collegate divinamente le une con le altre. Se non vuoi spendere un patrimonio per gli spostamenti però, dovresti assicurarti di acquistare la Hola BNC per poter usufruire dei mezzi pubblici illimitatamente fino a 5 giorni. Se vuoi suggerire qualche struttura in cui dormire a Barcellona, oppure non sei riuscito a trovare la giusta ispirazione, lascia il tuo commento e ti aiuterò volentieri 🙂

Grazie per aver letto fino a qui.

A presto!

Appunta l'articolo per dopo, Pinnalo!

Ti è piaciuto quello che hai letto? Vuoi essere aggiornato sui nuovi articoli? Iscriviti gratis!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post (tranquillo, non ti stalkerizzerò (😂) e potrai cancellare l'iscrizione in qualsiasi momento)

Iscriviti alla nostra newsletter e unisciti agli altri 180 iscritti.

Manteniamo i tuoi dati privati e condividiamo i tuoi dati solo con terze parti che rendono possibile questo servizio. Leggi la nostra politica sulla privacy completa.

Vai di fretta?

Organizza la tua visita a Barcellona in meno di 15 minuti!

Voli per Barcellona

Cerca le migliori offerte di voli per Barcellona qui (da € 18).

Alloggi economici Barcellona

Scegli tra i 10 migliori alloggi in centro (da € 21).

hola bcn

Acquista la Barcellona Card per risparmiare (da € 16).

Prenota un free walking tour della città in italiano (da € 0 – GRATIS).

Sagrada Familia

Acquista il biglietto saltafila per la Sagrada Familia (da € 30).

Tour guidati Barcellona

Scegli tra i migliori tour di Barcellona in italiano (da € 6).

Transfer Barcellona

Se necessario, prenota un transfer da e per l'aeroporto qui.

Ottieni l'assicurazione viaggio con uno sconto del 10% qui.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *