Cosa Vedere a Óbidos: itinerario (con Mappa)

Cosa vedere a Obidos itinerario con mappa

Se stai per organizzare un viaggio in Portogallo e ti piacerebbe scoprire cosa vedere a Óbidos, questa guida è quella che fa al caso tuo. Nelle prossime righe, infatti, scoprirai un itinerario suggerito per vedere le attrazioni principali di questo piccolo borgo, riceverai dei consigli su dove parcheggiare (perché Óbidos è tanto bella, quanto frequentata) e dei suggerimenti su alcune cose da vedere nei dintorni (di cui una davvero assurda!). Continua a leggere per scoprire quali sono le cose da vedere a Óbidos, dai un’occhiata all’itinerario con mappa e inizia a pianificare la tua visita!

Óbidos Portogallo cosa vedere: indice

  • Cosa vedere a Óbidos: itinerario
  • ...
  • Festività ed eventi ad Óbidos
  • FAQ - Domande con Risposte
  • Cosa vedere a Óbidos: itinerario

    Non ti servirà seguire questo itinerario mentre sarai in questo borgo, perché come ti accennavo, è davvero piccolo e sarà più che piacevole vagare senza meta per le sue vie acciottolate. La mappa che ho preparato, però, ti aiuterà a farti un’idea delle cose da vedere e ti darà le giuste indicazioni per non perderti nulla. 

    Ecco l’itinerario a piedi per Óbidos:

    Il consiglio di Sarà Perchè Viaggio: puoi scegliere di visitare il borgo in completa autonomia, oppure partecipare ad un tour di un paio d'ore con una guida locale, come questo o ad un Free Tour di Óbidos.

    1 - Acquedotto di Óbidos (Aqueduto de Usseira)

    Ancor prima di fare ingresso nelle mura cittadine, non potrai non notare l’acquedotto di Óbidos. Si tratta di una costruzione risalente al 1570 circa ben conservata, che ha una lunghezza di 6 km, di cui 3 sotterranei. L’acquedotto porta l’acqua dalla sorgente di Usseira fino alla fontana situata in Plaça de Santa Maria, nel centro di Óbidos.

    Dove dormire a Óbidos Portogallo

    2 - Porta da Vila

    Per fare ingresso nel centro storico di Óbidos ed iniziare a scoprire le cose da vedere, dovrai prima di tutto varcare le mura difensive che lo proteggono. Per farlo attraversa Porta da Vila, la porta principale di accesso alla città. La parete interna custodisce una cappella decorata con gli Azulejos, piastrelle di ceramica dipinte tipiche del Portogallo.

    Porta da Vila Óbidos

    3 - Rua Direita

    Una volta varcata la Porta da Vila, ti troverai nel centro storico di Óbidos. Imboccando la strada acciottolata sulla sinistra camminerai su Rua Direita, la via principale e più frequentata. Camminando qui potrai iniziare ad ammirare la bellezza del suo centro con le case bianche e i bordi gialli e blu. Dopo aver percorso tutta Rua Direita, assicurati anche di vagare senza meta nelle viuzze e nei vicoli secondari.

    Il centro storico di Óbidos
    Rua Direita una cosa da vedere a Óbidos

    Curiosità: una cosa davvero curiosa riguardo ad Óbidos, è che questo villaggio è stato (letteralmente) regalato più e più volte. Nel 1200 circa, Isabella di Aragona, moglie di Dom Dinis, visitò per la prima volta questo borgo e ne rimase talmente colpita che il marito decise di regalarglielo per le nozze. Questo gesto sarebbe poi diventato una tradizione reale, tant'è che nel corso dei secoli, Óbidos, passò in dono ad almeno altre 4 regine.

    4 - Ginja d’Óbidos

    Anche se non si tratta di una cosa da vedere ad Óbidos, passeggiando nelle vie del centro non potrai fare a meno di notare che molte botteghe offrono la Ginja d’Óbidos. Si tratta di un liquore all’amarena tipico della regione, servito tradizionalmente in un bicchierino di cioccolato, che potrai poi mangiare.

    Ginja d’Óbidos

    Se visiterai Óbidos durante un viaggio on the road, potrebbe esserti utile dare un'occhiata a questo tour in Portogallo di 10 giorni (da Lisbona a Porto).

    5 - Igreja de Santa Maria e Igreja de São Tiago

    Proseguendo sempre lungo Rua Direita, arriverai ad un punto in cui le case si diradano e la vista si apre sulla piazza in cui si trova l’Igreja de Santa Maria, decorata internamente con bellissimi Azulejos. Raggiungi la piazza adiacente, dove potrai vedere la fontana alimentata dall'acquedotto. Visita poi l’interno della chiesa, costruita nel luogo dove durante la dominazione musulmana si trovava una moschea. Proseguendo fino all’estremità di Rua Direita noterai l’Igreja de São Tiago, al cui interno oggi è custodita una libreria.

    Potrebbe interessarti scoprire anche cosa vedere a Lisbona in 2 giorni.

    6 - Castello di Óbidos e le mura

    Imboccando la via sulla destra rispetto all’Igreja de São Tiago (Rua do Castelo, appunto) e la scalinata sulla sinistra poi, arriverai alle porte del castello di Óbidos. Da qui potrai godere di una vista panoramica sulla cittadina e le mura che la proteggono.

    A proposito di mura: nei pressi della torre troverai un passaggio che ti permetterà di salire sulle mura di Óbidos e fare il giro completo percorrendo circa 1500 metri. Anche se non è vietato camminare sul perimetro delle mura, ricorda che sono sprovviste di barriere (presta attenzione!) e sono sconsigliate a chi soffre di vertigini. Potrai salire sulle mura anche dalle scalinate di Porta da Vila, magari dopo aver vagato senza meta nelle vie secondarie del centro (che sono assolutamente una cosa da vedere a Óbidos).

    Cosa vedere a Obidos itinerario con mappa
    Camminare sulle mura di Óbidos

    Se cerchi un luogo particolare in cui alloggiare ad Óbidos, dovresti dare un’occhiata alla Pousada Castelo de Obidos. Sì, ti confermo quello che stai pensando: prenotando qui alloggerai proprio nelle stanze del castello! Se cerchi qualcosa di più economico, dai un’occhiata invece alla Casa de S. Thiago do Castelo. Se hai più tempo per approfondire, dai un'occhiata all'articolo dedicato a dove dormire ad Óbidos.

    Festività ed eventi ad Óbidos

    In questo grazioso villaggio portoghese si svolgono alcuni eventi durante l’anno che richiamano molte persone.

    • Il Mercato Medievale: forse l’evento più evocativo che si svolge in città, è il Mercato Medievale. Per 10 giorni nel mese di luglio Óbidos si riempie di atmosfera medievale con mercatini, giullari, cavalieri, streghe e alchimisti.
    • Il Villaggio di Natale: nel mese di dicembre il borgo si veste di magia, grazie all’Óbidos Christmas Village. Troverai attività per grandi e piccini e, ovviamente, Babbo Natale.
    • La festa internazionale del cioccolato: nel mese di marzo Óbidos ospita il più antico festival del cioccolato del Portogallo, dove pasticceri e scultori di cioccolato si incontrano per questa ricorrenza.
    Festività ed eventi a Óbidos Portogallo

    Potrebbe interessarti scoprire anche cosa vedere a Coimbra (con mappa e consigli).

    FAQ - Domande con Risposte

    1 – Quanto tempo dedicare alla visita di Óbidos?

    Il centro di Óbidos è davvero contenuto, quindi mezza giornata sarà sufficiente per visitarlo. Se raggiungerai la cittadina durante uno degli eventi, prendi in considerazione di trascorrere qui una notte, per riuscire ad assaporare al meglio l’atmosfera del villaggio medievale o dei mercatini di Natale.

    2 – Cosa vedere nei dintorni?

    Se dedicherai alla cittadina solo mezza giornata, sappi che nelle vicinanze potrai visitare il Buddha Eden Garden, un grande parco disseminato di statue del Buddha, laghi con fiori di loto e guerrieri blu di terracotta, Peniche, le Isole Berlengas e Nazaré, la città costiera famosa tra i surfisti di tutto il mondo.

    3 – Come raggiungere e dove parcheggiare ad Óbidos?

    Il borgo si trova a circa un’ora di auto da Lisbona, quindi è facilmente raggiungibile anche durante una gita in giornata. Se non avessi l’auto con te, puoi partecipare ad un’escursione ad Óbidos con partenza da Lisbona, oppure prenotare un tour come questo che combini anche la visita di Fátima e Nazaré. In alternativa, potresti raggiungerlo in treno (questo è il sito delle ferrovie portoghesi). Se invece lo raggiungerai in autonomia, queste sono le indicazioni su Google Maps del parcheggio più comodo.

    Spero che questa guida ti abbia aiutato concretamente ad organizzare la visita di questo bel borgo. Se può esserti utile, ecco la mappa delle cose da vedere a Óbidos da personalizzare a tuo piacimento. Ricorda che se avessi qualche dubbio o domanda, ti basterà lasciare un commento sotto all’articolo e ti risponderò con piacere. Grazie per affidarti ai consigli di Sarà Perchè Viaggio, a presto e buon viaggio!

    Appunta l'articolo per dopo, Pinnalo!

    Ti è piaciuto quello che hai letto? Vuoi essere aggiornato sui nuovi articoli? Iscriviti gratis!

    Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post: non ti preoccupare, non ti scriverò spesso e potrai cancellare l'iscrizione in qualsiasi momento (ma sono fiduciosa che non ne sentirai il bisogno 🙂).

    Iscriviti alla newsletter e unisciti agli altri 3.142 viaggiatori e viaggiatrici.

    Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti che rendono possibile questo servizio. Leggi la nostra politica sulla privacy completa.

    Confermo d'aver preso visione *
    0 commenti

    Lascia un Commento

    Vuoi chiedere un consiglio, toglierti qualche dubbio o condividere un pensiero?
    Scrivilo qui sotto, siamo tutti orecchi - o meglio - occhi! 👀

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *