Cosa fare e vedere a Flam
EUROPA,  Norvegia,  Norvegia in estate

Cosa fare e vedere a Flåm (e dintorni)

Sei curioso di scoprire cosa fare a Flåm? Vorresti sapere magari, anche cosa vedere vicino a Flåm o scoprire qualche punto panoramico sul suo spettacolare fiordo?  Per di più, hai sentito parlare della Flåmsbana, la ferrovia definita “la più spettacolare al mondo”, ma vuoi qualche informazione in più? Beh, non c’è altro tempo da perdere allora. In quest’articolo ho proprio intenzione di rispondere a tutte queste domande!

Flåm, che si pronuncia /flom/ oltre ad avere un nome molto divertente (non so perché, ma mi diverte), è una cittadina norvegese posizionata proprio sulla punta di un fiordo.

Il piccolo villaggio di Flåm, infatti, sorge nella parte più interna dell’Aurlandsfjord, circondato da montagne, cascate e strette vallate. Si potrebbe pensare che Flåm, con i suoi poco più di 500 abitanti, se ne stia lì, nella pace del Sognefjord, di cui già il nome sembra una garanzia.

Ma non è proprio così.

Cioè, che se ne stia lì, con una vista pazzesca sul fiordo, è verissimo. Precisamente nella diramazione del Sognefjord chiamata Aurlandfjord. Quello un po’ meno vero dell’immagine idiliaca che si potrebbe avere di Flåm, è la pace. Pace rotta, dai turisti, ed in particolar modo croceristi, che quotidianamente la visitano.

Sono migliaia, in realtà, e le stime si aggirano intorno ai 500.000 visitatori l’anno!

Niente male vero?

Però, avrai già immaginato che una cittadina con 500 abitanti, non potrà essere una metropoli. Non ci sarà, forse, l’imbarazzo della scelta, ma qualcosa da fare a Flåm c’è sicuramente, basta saperlo scovare e non soffermarsi solo sulle attività più note.

Le cose da fare e vedere a Flåm riguardano soprattutto la natura e le bellezze paesaggistiche.

Ecco cosa potresti fare a Flåm.

INDICE

Stegastein view point

Stegastein punto panoramico Flam Aurland

Stegastein è un punto panoramico da cui ammirare l’Aurlandsfjord (una diramazione del Sognefjord). È una struttura lunga 30 metri, costruita con legno, acciaio e vetro, ultimata nel 2006. Posizionata a 650 m sul livello del mare sopra il villaggio di Aurland, a meno di 15 minuti da Flåm. Essendo una struttura particolare, moderna, posizionata nella natura e con una vista da togliere il fiato, questo punto panoramico vicino a Flåm è molto frequentato.

Ti consiglio di arrivare presto al mattino per cercare di evitare i pullman che quotidianamente accompagnano i crocieristi, che ogni giorno sbarcano, oppure, essendo che al mattino ci potrebbe essere un po’ di nebbia, aspettare che se ne vadano per sbizzarrirti a fare foto imbarazzanti tipo questa 🤦🏼‍♀️😂

Disponibile: tutto l’anno.

Otternes Bygdetun: il punto panoramico vicino a Flåm

Raggiungendo Flåm dal Stegastein view point, incontrerai un cartello marrone che indica un’attrazione turistica: Otternes.

Ricordi che nell’articolo “Guidare in Norvegia”, ti spiegavo come cogliere l’attimo con questi cartelli? Ecco, tieni d’occhio la segnaletica e quando vedrai un cartello marrone con scritto Otternes ed il simbolo di attrazione (ꕤ), non pensarci due volte ed imbocca la strada indicata (oppure inserisci le indicazioni nel tuo navigatore).

Salirai sulla montagna (accessibile anche in auto) e

ti sembrerà d’aver fatto un viaggio indietro nel tempo:

vecchie case di legno originali e fattorie immerse nel verde. Se sarai fortunato da trovare bel tempo e il cielo limpido, lo spettacolo davanti ai tuoi occhi sarà indescrivibile! Da questo luogo da cartolina, il verde dei prati crea contrasto con il rosso acceso delle case. La strada, segue sinuosa la costa del fiordo. E le montagne, che si gettano nell’acqua, sembrano essere state messe lì di proposito, per contenere il blu delle fredde, ma limpide, acque norvegesi.

Otternes è sicuramente un punto panoramico con una delle migliori viste sul fiordo e su Flåm in cui passare qualche piacevole ora lontano dalla confusione.

Disponibile: tutto l’anno.

Cosa fare e vedere vicino a Flam

La Flåmsbana

La Flåmsbana, la ferrovia di Flåm, è una ferrovia che collega la linea ferroviaria Oslo-Bergen, con il mare: da Myrdal, attraversando la valle giungendo fino a Flåm. La ferrovia percorre la tratta Myrdal – Flåm (e viceversa), con ben 863 metri di dislivello! Dai 2 metri s.l.m. di Flåm, fino agli 865,5 di Myrdal, in un tragitto di circa 20km, percorso in meno di un’ora.

In molti punti, il treno raggiunge una pendenza del 5,5%: ciò significa che sale di 55 metri ogni chilometro percorso! Niente male insomma, ma le tue orecchie potrebbero non gradire eccessivamente, tappandosi facilmente.

La Flåmsbana è una cosa da fare, o almeno provare, a Flåm, ma leggi l’articolo “La Flåmsbana è davvero un treno spettacolare?” per avere qualche informazione sui costi e alcuni consigli per vivere al meglio l’esperienza. Purtroppo, non sono d’accordo che sia il treno panoramico più spettacolare al mondo, come è stata definita da Lonely Planet, ma sicuramente è una delle principali attrazioni di Flåm.

Forse la più turistica, adatta principalmente ad un pubblico che non ha ancora visto nulla dell’entroterra..

Disponibile: tutto l’anno.

Il museo della Flåmsbana

Se vuoi sapere di più sulla sua storia, vicino alla stazione di partenza, troverai il museo gratuito della Flåmsbana. Qui vedrai alcuni oggetti e foto del periodo della costruzione, che ti faranno immedesimare nelle difficoltà dell’impresa, ed un’autentica locomotiva EL-9. Il museo della Flåmsbana è una cosa da vedere se sei a Flåm, magari prima di salire a bordo!

Disponibile: tutto l’anno.

La cascata Rjoandefossen

Puoi vedere la cascata Rjoandefossen, comodamente dalla carrozza della Flåmsbana, oppure percorrendo circa 5 km dal centro di Flåm a piedi o noleggiando una bici. La cascata ha un’altezza totale di 310 m.

Disponibile: tutto l’anno.

Flåm zipline

La più lunga zip line scandinava, con un dislivello di 1381 m. La zipline inizia a Vatnahalsen, vicino alla ferrovia di Flåm e termina a Kårfalem, nella parte superiore della valle di Flåm.

Disponibile: dal 1 maggio al 15 ottobre.

Noleggia una bici

Vicino al museo della Flåmsbana, puoi noleggiare una bici. Puoi fare la stessa cosa anche a Myrdal, nella fermata finale della Flåmsbana e scendere fino a valle percorrendo circa 20 km.

Disponibile: dal 1 maggio al 30 settembre.

Ovviamente puoi anche concederti una crociera sul fiordo. Non posso consigliarti come fare a Flåm, in quanto io ho optato per “scappare” da quel fiordo invaso da navi da crociera, ed ho scelto di trascorrere qualche ora in nave, da Bergen. Se vuoi saperne di più, a questo link, ti racconto la mia esperienza di una crociera sul fiordo di Bergen fino a Modalen.

Shopping

Passeggiando per le principali vie, ti capiterà di vedere una bandierina blu appesa fuori dai negozi con scritto “shop tax free”. Molti negozi in Norvegia, infatti, offrono il rimborso IVA quando si lascia il paese.

Ti basterà conservare lo scontrino ed esibirlo al duty free in aeroporto, per ricevere il rimborso immediato.

Quindi, perché non approfittarne?

Sembra quasi una cosa d’obbligo da fare durante il tuo tempo libero a Flåm!

La cittadina di Flåm è abbastanza piccola e concentrata in un unico centro. Il suo mezzo milione di visitatori l’anno, si nota, soprattutto quando intere navi da crociera attraccano nel porto. Il mio consiglio su cosa fare e vedere a Flåm, è quello di dedicarsi alla natura. Noleggiare una bici a Myrdal ed assaporare tutta la valle di Flåm o lasciarti incantare da qualche punto panoramico, anche se un pò fuori dal centro, sul bellissimo Sognefjord.

I prezzi per i soggiorni a Flåm, possono essere non troppo economici. Ti consiglio di spostarti nella cittadina di Gudvangen e soggiornare al Gudvangen Camping, immerso in una vallata, ricca di cascate, per risparmiare un po’.

Spero di averti dato tutte le informazioni di cui avevi bisogno per trascorrere al meglio il tuo tempo a Flåm. Se hai qualche dubbio o domanda, lascia pure il tuo commento qui sotto!

E tu? Ci sei già stato? Fammi sapere come hai trovato questa cittadina norvegese, se ti va!

Ti piacciono gli articoli di Sarà Perchè Viaggio? Iscriviti per ricevere gli aggiornamenti gratuitamente al tuo indirizzo mail.

Appunta l’articolo per dopo. Pinnalo!

Clicca per votare l'articolo!
[Totale voti: 8 Media: 4.8]

Fondatrice del blog Sarà Perchè Viaggio. Amante della Norvegia e aurora boreale dipendente. La mia vita ruota attorno a 3 cose: esplorare, sognare e scrivere.

Rispondi

EnglishItalian
31 Condivisioni
Condividi
Tweet
Condividi
Pin