fbpx
Consonno, la città fantasma
Italia

Consonno, la città fantasma

Tempo di lettura: 3 minuti

Abbiamo visitato Consonno, questa città fantasma in provincia di Lecco, un po’ per sbaglio, un po’ per curiosità. Ne avevamo già sentito parlare, dunque appena ci si è posta l’occasione, l’abbiamo afferrata al volo! 

Perchè è una città fantasma?

Ciò che ha portato allo stato di degrado attuale della città di Consonno è stata principalmente l’iniziativa del Conte Mario Bagno, un imprenditore milanese. Il suo progetto era quello di realizzare una “città dei balocchi”: per rendere possibile ciò, iniziò ad abbattere tutte le strutture, e a crearne di nuove con richiami a diverse culture (una pagoda cinese, un castello medievale, ecc).  Tutte queste opere, però, intaccarono l’equilibrio del sottosuolo e le frequenti piogge favorirono la frana che decretò la fine del borgo nel 1967.

L’atto finale della storia di Consonno si ebbe durante un rave party chiamato “Summer Alliance”, organizzato a Consonno nell’estate del 2007. 

La nostra esperienza 

Iniziamo a guidare e subito ci rendiamo conto che la nostra meta non è indicata su nessun cartello stradale. Sarà perché Consonno è ufficialmente una città fantasma? Non lo so. 

Seguendo le indicazioni del navigatore ci troviamo davanti ad una sbarra gialla e ad un “parcheggio” in mezzo al bosco. Il silenzio è assordante. Ad un tratto il silenzio viene bruscamente interrotto da dei ragazzi in moto.

Ci incamminiamo anche noi al di là della sbarra, esattamente dov’erano appena passati quei ragazzi. Più ci avviciniamo, più i rumori aumentano: una batteria e tante, ma veramente tante moto.

Il suono di una batteria nel bosco?!

Esatto! Non avevamo ancora capito dove stavamo per arrivare. Un posto magico ed abbandonato, il tutto arricchito da tantissimi murales.

Quale posto migliore per girare un video musicale? Ecco spiegata la batteria!

E tutte quelle moto? Diciamo che si può definire Consonno, come un luna park dei giovani, un luogo (apparentemente) senza regole ed incredibilmente figo! 

 

Condividi l’articolo se l’hai trovato interessante, grazie! Se invece hai qualche domanda, lascia il tuo commento.

Ecco un breve video su questa città fantasma.

Appunta l’articolo per dopo. Pinnalo!

Clicca per votare l'articolo!
[Totale voti: 3 Media: 5]

Fondatrice del blog Sarà Perchè Viaggio. Amante della Norvegia e aurora boreale dipendente. La mia vita ruota attorno a 3 cose: esplorare, sognare e scrivere.

Rispondi

EnglishItalian
8 Condivisioni
Condividi
Tweet
Condividi
Pin